doodle

Google festeggia oggi la nascita di Ladislao José Bíro con un simpatico Doodle ispirato alla sua invenzione più importante. Com’è facilmente intuibile dall’animazione del colosso di Mountain View, 117 anni fa nasceva l’inventore della penna a sfera o, come più comunemente la chiamiamo, biro.

Bíro nacque a Budapest, in Ungheria, da una famiglia ebrea. Esercitando la professione di giornalista, egli aveva avuto modo di constatare l’efficienza della stampa sui giornali ed in particolar modo la velocità in cui l’inchiostro delle stampe si asciugasse, a differenza di una classica penna stilografica.

Lavorò, dunque, col fratello György Bíro, esercitante la professione di chimico, per produrre un nuovo tipo di penna, composta da una piccola sfera che ruota all’interno di una cavità. Come spiega il Doodle, ruotando, la sfera attinge inchiostro da una cartuccia e continuando a ruotare trasferisce l’inchiostro sulla carta, come un vero e proprio rullo per le stampe di giornale.

Bíro presentò il primo prototipo di penna a sfera alla fiera internazionale di Budapest nel 1931 e più tardi, nel 1938, brevettò la sua invenzione. Da quel giorno, come anticipato, in gran parte dei paesi la sua invenzione porta il suo stesso nome, biro.

Oggi Google celebra Bíro ed il suo spirito implacabile e fuori dagli schemi, a 117 anni precisi dalla sua nascita.