Huawei non sembra intenzionata a presentare il prossimo top di gamma P9 sul palco del MWC 2016, anche per rispettare le tempistiche che vedono il periodo ottimale ad un anno dalla presentazione di P8 ovvero all’incirca ad aprile. Ciò non toglie che in un clima di fermento per l’imminente fiera mondiale sul mondo di smartphone e non solo, i rumors che si susseguono sono sempre presi d’attenzione per identificare i prodotti futuri dei principali OEM.

Infatti secondo delle nuove indiscrezioni provenienti dalla cina, Huawei P9 non dovrebbe rinunciare ad un pannello di pari dimensioni e risoluzione rispetto all’attuale top di gamma, rinunciando quindi alla tecnologia QHD, scelta molto oculata sia in termini di efficienza energetica sia di costi pur senza rinunciare ad un ottimo livello di risoluzione del display.

Huawei P8 Lite e' disponibile online da Monclick a soli € 145,00

Sotto la scocca è certa praticamente la presenza di un chipset proprietario HiSilicon Kirin, le possibilità stanno nel vedere se si deciderà di usare Kirin 950 visto nel recente Mate 8 – SOC costituito di 4 Core A72 e 4 A58 – oppure nella presenza di un nuovo Kirin 955 con clock  a 2.3-2.5GHz di pari arcjitettura rispetto a 950 e 4GB di RAM che saranno il nuovo standard per il 2016. Pressoché certo il lancio di quattro varianti identificabili in standard, MAX, Lite e Pro grazie ai codici individuati EAV-AL10, EAV-AL00, VNS-AL00 e VNS-CL00 oltre al successo ottenuto, in particolare con P8 Lite. Il resto della scheda tecnica prevede una doppia fotocamera posteriore da 12 Megapixel, anteriore da 8 Megapixel e un valore nominale della batteria di circa 2900 mAh.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDubbi sul vostro partner? Scoprite se vi tradisce su WhatsApp
Prossimo articoloLG Stylus 2, lo smartphone Android Marshmallow dal prezzo eccezionale