Nuovi MacBook Pro con doppio schermo? La Touch Bar si evolve

Gli ultimi modelli di MacBook Pro lanciati da Apple sono stati accolti dal pubblico e dalla critica con moltissimo entusiasmo. Sono prodotti validi, potenti, tuttavia non esenti da difetti. Diciamo che la critica si è divisa spaccandosi perfettamente a metà, c’è quindi chi li loda, chi invece non può non evidenziare alcuni difetti ritenuti molto significativi.

Nuovi MacBook Pro con doppio schermo? La Touch Bar si evolve

La novità più interessante dei nuovi MacBook pro è certamente l’introduzione della famosissima Touch Bar. Si tratta di un piccolissimo schermo OLED rettangolare posizionato nella parte alta della tastiera. Questo piccolo schermo funge da sistema di controllo capacitivo per il dispositivo. A seconda dell’applicazione aperta la Touch Bar visualizzerà funzioni e controlli diversi adattandosi perfettamente a ciò che stiamo utilizzando.

Pare che per i prossimi modelli sia stata pensato un sistema di controllo ancora più avanzato, una sorta di evoluzione della Touch Bar. Nuovi brevetti da poco emersi mostrano infatti le nuove idee di Apple. La società californiana vorrebbe inserire un secondo schermo sui nuovi prodotti di fascia alta. Non si parlerebbe quindi di un piccolo display OLED secondario ma di un vero e proprio display. La sua funzione principale sarebbe ovviamente quella di dare supporto all’utente generando contenuti dinamici che variano in base all’applicazione aperta. Ricordiamo però che non sempre i brevetti vengono applicati, potrebbe quindi rimanere una semplice idea.

fonte

CONDIVIDI