nubia-z1-n1

Nel corso delle tarde ore della giornata di ieri, Nubia ha provveduto al rilascio di un nuovo aggiornamento software (che doterà il suo attuale top di gamma siglato Nubia Z11 della versione software 1.15), con particolare riferimento ad una patch del peso specifico di 90.30MB volta alla correzione di una serie importante di bug. L’introduzione di migliorie specifiche ed ottimizzazioni andrà ad affiancarsi alle ultime patch di sicurezza rilasciate da Google per questo mese, ed il tutto può essere riassunto nel changelog di seguito riportato:

[Informazioni dell’update]

  • Questo update, principalmente, migliora la sicurezza e la stabilità del sistema nonché le traduzioni in diverse lingue.

[Sistema]

  • Novità: aggiunte le ultime patch di sicurezza di Google per migliorare la sicurezza e la stabilità;
  • Ottimizzazione: aggiornamento delle applicazioni Google;
  • Ottimizzazione: migliorato il consumo energetico.

[Fotocamera]

  • Ottimizzazione: aggiornata l’applicazione per migliorare gli effetti fotografici.

[Chiamate]

  • Novità: aggiunte le chiamate VoLTE in India;
  • Fix: migliorato il CCR per le SIM Vodafone spagnole.

[Schermata di blocco]

  • Fix: risolto un raro problema di accensione dello schermo quando il telefono entrava in modalità inattiva.

[Centro notifiche]

  • Novità: aggiunto Gmail.

[Applicazioni di terze parti]

  • Fix: risolti i problemi di sporadici blocchi quando si utilizzava una fotografia estratta da Google Foto come wallpaper;
  • Fix: risolto il report di errore che appariva sporadicamente nell’uso di Facebook.

[Altri miglioramenti]

  • L’update include diversi altri miglioramenti non riportati nell’elenco.

Inoltre, unitamente alle suddette modifiche, troviamo il rilascio del nuovo update ad Android N per i device della linea Nubia N1 che, con un peso di 1.5GB circa, implementerà tutte le novità in programma per questo firmware e le patch di sicurezza del mese di ottobre 2016.

Aggiornamenti che giungeranno a destinazione via OTA nelle prossime settimane.

VIA