Ancora interessanti novità per il motore di ricerca Google. L’azienda ha annunciato l’arrivo di una nuova funzione, chiamata Google Destinazioni, che vedrà la presenza all’interno dei risultati di ricerca, di vere e proprie mini guide per i viaggiatori. Google sostiene che nell’ultimo anno sono aumentate in modo significativo le richieste di notizie su viaggi e mete all’interno del motore di ricerca, e per questo ha deciso di integrare questa nuova ed interessante funzione Destinations.

google destinazioni

Al momento Google Destinazioni è disponibile in 201 città, sarà ovviamente ampliato nei prossimi mesi e sarà allargato anche ad altri mercati visto che, al momento, funziona solo in lingua inglese. Se sul motore di ricerca, digiterete il nome di una città, non solo avrete informazioni sul luogo ma anche sui costi dei voli, dei ristoranti più popolari, degli alberghi più convenienti, sulle attrazioni principali da visitare e molte altre informazioni utili che eviteranno di utilizzare altre app appositamente studiate per i viaggi, evitando di installarle sul telefono.

C’è una buona possibilità che la funzione Google Destinazioni , potrebbe essere integrata nel prossimo futuro, anche in altri servizi Google, come Now, Mail. Staremo a vedere. Di seguito, un video che mostra la nuova funzione.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGalaxy J1 Mini: Samsung presenta lo smartphone di fascia bassa
Prossimo articoloSamsung Galaxy S7 e S7 Edge: per cambiare SIM non c’è bisogno di spegnerli