Note 8

Samsung sta già lavorando alacremente sul prossimo Note 8, identificato dal numero di serie SM-N950. È questo il dettaglio più importante che si evince dalla recente indiscrezione di Evan Blass, invero dedicata più a far luce sul numero di modello del prossimo Samsung Galaxy S8. Il noto leakster vuol evidentemente proiettarsi già avanti, ricostruendo nel dettaglio le strategie del colosso di Seul per il 2017.

In attesa di delucidazioni maggiori riguardanti l’inedito Galaxy X (il primo smartphone pieghevole che, ultimi brevetti alla mano, potrebbe esser caratterizzato da una cerniera in stile Surface Book), la marcia ruspante firmata Samsung partirà ad inizio dell’anno prossimo con la presentazione – forse stavolta programmata ad aprile e non all’interno del suggestivo teatro del Mobile World Congress di Barcellona – dell’attesissimo Galaxy S8. Che, come ormai messo in chiaro da due modelli a questa parte, si articolerà in due differenti varianti contrassegnate – almeno in base alle informazioni di Evan Blass – dai numeri di modello SM-G950 e SM-G955. La seconda dicitura identificherà verosimilmente l’apprezzata versione Edge, peraltro dotato di display più grande.

Ancor più interessante è però l’evidente richiamo, da parte del prolifico e affidabile leakster, della gamma Note, che ha perso dal mese di ottobre la propria punta di diamante a seguito del reiterarsi dei casi di esplosioni. Samsung sta già lavorando ad un nuovo Note, il cui numero di serie sarà SM-N950. In pratica il prossimo Note 8, atteso invece nella seconda parte di 2017.

Resta ancora un mistero la possibile scheda tecnica del phablet con S-Pen, che potrebbe però ripercorrere la strada tracciata da Samsung con Galaxy S8, in ragione dell’affinità sempre più marcata tra due linee teoricamente dedicate ad esperienze d’utilizzo diverse. Potremmo pertanto affannarci nell’ipotizzare la presenza su Note 8 di un display 4K, doppia fotocamera e assistente digitale nuovo di zecca. Per il momento preferiamo invece puntare sulla sostanza: la gamma Note non sparirà sul mercato. E per ora basta e avanza, soprattutto dopo alcune indiscrezioni fortemente pessimistiche.

via



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: