Note 7: il prossimo mese Samsung dichiarerà la natura del problema

Finalmente dopo mesi e mesi di attesa, e dopo aver amato ed odiato Note 7, pare che Samsung il prossimo mese dichiarerà ufficialmente al pubblico la natura del problema che ha causato la morte prematura di questo fantastico dispositivo. Il gigante coreano ha già fatto le sue scuse pubblicamente anche più di una volta, ma l’utenza delle scuse non se ne fa niente se l’azienda non riesce a trovare la causa del singolare incidente cui il device andava sistematicamente incontro.

Note 7: il prossimo mese Samsung dichiarerà la natura del problema

Note 7 in fiamme

Come potrebbe Samsung andare a vendere un nuovo prodotto se non sa perché il Note 7 esplodeva? Se il problema non viene identificato potrebbe essere replicato sui successivi dispositivi della medesima categoria, senza che l’azienda sudcoreana se ne renda conto. C’è bisogno di indagare, sforzarsi, trovare il problema e comunicare ufficialmente la natura dell’inconveniente in modo da rassicurare tutti. A quanto pare di tempo ce n’è voluto, ma siamo arrivati ad un punto fermo molto importante.

Attraverso la famosa community SamMobile veniamo infatti a conoscenza della possibilità che Samsung, a partire dal prossimo mese, ufficializzi e dichiari al pubblico tutta la verità su Note 7. La compagnia ha anche collaborato con numerosissimi operatori esterni in modo da raggiungere un verdetto quanto prima e pare che ci sia riuscita. Adesso il colosso tecnologico sta cercando di capire quale sia il momento più opportuno per rilasciare un comunicato. Da parte nostra ci auguriamo tutti vivamente che la spiegazione abbia luogo quanto prima.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMeizu M3X ufficiale: caratteristiche, disponibilità e prezzo
Prossimo articoloGoogle aggiorna Hangouts per dispositivi Android 7.1 Nougat con la tastiera GIF