Ci risiamo. Puntuale e ciclica come un loop infinito, ecco che in questi ultimi giorni sta circolando su Facebook e WhatsApp una nuova bufala che avverte di un fantomatico allarme virus.

Il testo del messaggio recita quanto segue: “Per favore avvisa tutti i contatti della tua lista di non accettare la chiamata di +39-347-6301xxx è un virus che formatta il tuo cellulare. Attenti è molto pericoloso.. L’hanno annunciato oggi alla Rai TV. Diffondi più che puoi”.

Le ultime tre cifre del numero sono state volutamente oscurate perché il contatto telefonico risulta autentico, perciò il messaggio virale potrebbe anche provocare danni all’ignaro intestatario del numero il quale, come riportato da Bufale.net, è stato già segnalato come “truffa” sul sito Tellows.

Il messaggio ricorda molto la bufala del “Signore Oscuro“, di cui abbiamo ampiamente parlato nell’articolo disponibile al seguente link, dove si segnalava un “misterioso” video in grado di infettare i vari smartphone. Almeno in quel messaggio in particolare si riferivano alla presenza di un file, anche se multimediale: in questa nuova bufala si parla di un numero di telefono.

A questo punto la domanda è più che lecita: come può un semplice contatto telefonico essere in grado di formattare uno smartphone? A meno che non disponga di misteriosi superpoteri o che quella fantomatica sequenza di numeri non nasconda in realtà una criptica formula magica, la cosa è assolutamente impossibile.

C’è solo un modo per infettare un dispositivo mobile: come specificato anche negli articoli precedenti, esistono delle applicazioni che potrebbero essere in grado di far penetrare un virus nel proprio smartphone, ma si parla appunto di software per dispositivi mobili, non di numeri telefonici, né di foto, né di video.

Tali applicazioni dovrebbero essere installate sul device per poter funzionare correttamente, ma sia gli smartphone con sistema operativo Android sia gli iPhone con iOS chiedono sempre esplicitamente ogni singolo permesso in fase di installazione.