Nokia trascina Apple in tribunale, altri 32 brevetti violati

Già nel lontano 2009 Nokia ha portato Apple in tribunale con l’accusa di aver violato ben 10 brevetti appartenenti alla casa Finlandese. Oggi la scena si ripete visto che Apple, nonostante la prima causa, sembra aver continuato ad infrangere diversi brevetti con il suo iPhone.  Apple da parte sua si è sempre difesa sostenendo che si trattasse soltanto di un “complotto” messo in altro con altri colossi della tecnologia.

Nokia trascina Apple in tribunale, altri 32 brevetti violati

Per Apple infatti Nokia sta semplicemente cercando di spillare soldi con l’aiuto di altri colossi della tecnologia. Più volte la società è stata infatti accusata da diverse aziende soltanto con la speranza di danneggiarla. Dal canto suo però Nokia non da troppo peso a queste accuse confermando che:

“Attraverso il nostro costante investimento in ricerca e sviluppo, Nokia ha creato o contribuito a molte delle tecnologia fondamentali utilizzate nei dispositivo mobili di oggi, compresi i prodotti Apple. Dopo diversi anni tentando una negoziazione per coprire l’uso di questi brevetto abbiamo deciso di agire legalmente per difendere i nostri diritti.”

Ad oggi l’azienda Finlandese ha citato Apple per un totale di 32 brevetti violati, vedremo come andranno a finire le cose, anche se come sempre non si arriverà subito ad una soluzione definitiva.