Nokia

Un paio di giorni fa, abbiamo riportato la notizia di un nuovo dispositivo di fascia bassa a cui l’ex colosso finlandese Nokia sta lavorando. Il cosiddetto Nokia Pixel, individuato grazie ad un benchmark effettuato su Geekbench, avrebbe costituito la proposta della compagnia alla fascia bassa del mercato senza, però, rinunciare ad un software aggiornato, dunque con Android Nougat a bordo.

Abbiamo usato il condizionale durante l’introduzione perchè alla luce dei recenti leak, Nokia Pixel si è rivelato non essere ciò che ci aspettavamo. Nokia non ha alcuna intenzione di introdurre un dispositivo di fascia bassa con Android Nougat, o per lo meno non sotto il nome di Pixel.

Nokia Pixel

Ciò che è emerso è che Nokia Pixel è a tutti gli effetti un dispositivo già esistente, Nokia X2, e che i dati sono stati manomessi per indurre a credere che la compagnia finlandese avesse intenzione di introdurre un terminale di fascia bassa con Android Nougat. Il dispositivo in questione monterebbe una custom ROM con Android 7.0 Nougat.

Non tenendo conto delle specifiche datate, tra le quali lo Snapdragon 200 di Qualcomm costituisce l’esempio più lampante, il punteggio collezionato su Geekbench del presunto Nokia Pixel è molto simile a quello di Nokia Ara, nome in codice di X2, sia in single che in multicore.

Sebbene sia triste che revocare un rumor di questo tipo, come ricordiamo sempre, si tratta di rumor, dunque notizie dalla ridotta attendibilità. Tuttavia, non sarebbe stata una cattiva idea per la compagnia realizzare uno smartphone come Nokia Pixel, dalle specifiche di fascia bassa, prezzo contenuto e software aggiornato.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAMD Summit Ridge SR7 CPU, il modello top costerà $500
Prossimo articoloSniper Ghost Warrior 3: dettagli grafici su risoluzione, framerate e longevità