Nokia 9 sarà impreziosito da lettore di impronte sotto schermo?

Nokia 9 sarà impreziosito da lettore di impronte sotto schermo?

Erano molteplici le voci secondo le quali Nokia 9 avrebbe dovuto esser ufficializzato in occasione del Mobile World Congress 2018 di Barcellona, eppure la realtà ha messo in mostra un diverso piano strategico da parte di HMD Global. Che comunque ha fatto bella figura all’interno della kermesse spagnola, impreziosita dal nuovo corso Android One – progetto che, a conti fatti, andrà a riguardare anche il nuovo smartphone Nokia top di gamma – e dagli altrettanto prestanti e accattivanti Nokia 7 Plus e Nokia 8 Sirocco.

Inevitabile ad ogni modo che l’attenzione generale sia protratta verso Nokia 9, che a detta delle indiscrezioni più recenti sarà dotato di display da 5.7 pollici con rapporto in 18: 9, senza disdegnare i benefici messi in mostra dal nuovo processore Snapdragon 845 di Qualcomm. In attesa di capire se troverà effettivamente riscontro la possibilità di impiego di addirittura cinque fotocamere sul posteriore, c’è un nuovo dettaglio pronto ad impreziosire la scheda tecnica del nuovo smartphone Nokia top di gamma: la presenza di un lettore di impronte digitali incastonato sotto il display.

Una strategia quest’ultima inaugurata soltanto di recente da Vivo e a lungo riproposta (senza successo alcuno) da top player come Samsung e Apple. Sembra che il 2018 abbia portato in dote il grimaldello necessario per collocare il fingerprint sotto lo schermo e a questo punto ci aspettiamo che HMD Global possa proporre una tale soluzione anche sul suo già attesissimo terminale.

Staremo a vedere, mentre qualcuno è pronto a giurare che anche Nokia 9 accoglierà, sulla falsariga di prossimi terminali su base Android come Huawei P20, OnePlus 6 e LG G7 – un display in pieno stile iPhone X. Merito del controverso notch, che proprio in questi giorni ha guadagnato il supporto ufficiale sul prossimo Android P. E visto che Nokia e Google sembrano andare a braccetto (tutti i terminali top di gamma di HMD Global sono infatti insigniti della certificazione “Android Enterprise Reccomended”) non sarebbe una ipotesi così lontana dalla realtà.

FONTE: PhoneArena

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: