Nokia 6 2018, lo smartphone di fascia media avrà due varianti

Nokia 6 2018, lo smartphone di fascia media avrà due varianti

Nokia 6 2018 dovrebbe essere tra i primi smartphone Android che HMD Global andrà ad ufficializzare durante i primi scampoli dell’anno venturo. Si tratta, nello specifico, del successore del dispositivo di fascia media commercializzato in questo 2017, snodo sicuramente importante per il ritorno degli smartphone griffati Nokia.

Naturalmente il nome di Nokia 6 2018 è del tutto convenzionale, dal momento che HMD Global – licenziataria dello storico marchio finlandese – potrebbe decidere di ufficializzare il terminale sotto altro nome commerciale, magari assai più particolare ed improntato su un salto generazionale formalmente ancora più marcato. Eppure, non ci sono grossi dubbi in merito al fatto che il nuovo Nokia 6 andrà a comporre la line-up degli smartphone Nokia del 2018.

Contrariamente a quanto occorso quest’anno, lo smartphone Android in questione sarà immesso sul mercato sotto diverse varianti. La prima, trapelata giusto due settimane or sono, è stata avvistata presso l’ente governativo cinese TENAA, mentre la seconda fa il suo ingresso in rete proprio in data odierna. La differenza sostanziale tra i due modelli deve essere ricercata nel display (e nel conseguenziale prezzo): mentre il primo metterà in mostra un pannello con aspetto in 18: 9 (dunque alla prima apparizione su Nokia, che vuol evidentemente conformarsi ai più recenti standard inaugurati nel settore mobile e ripresi, anche nella fascia media del mercato, da Xiaomi con i recenti Redmi 5 e Redmi 5 Plus), il secondo avrà un ben più tradizionale schermo in 16: 9 con ampiezza di 5,5 pollici e risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel).

Identico è invece il processore incastonato a bordo, anche se la TENAA non offre indicazioni precise: quel che sappiamo è che Nokia 6 2018 sarà alimentato da un SoC Qualcomm octa-core a 64bit con frequenza operativa a 2,2GHz. Il che significa, come logica conseguenza, che il chipset presente sul terminale sarà uno tra Snapdragon 630 (cosa altamente probabile) o lo Snapdragon 660, indubbiamente assai più prestante seppure conforme ai dettami di una gamma di fascia medio-alta.

Le altre specifiche includono 4 gigabyte di memoria RAM, 32 o 64 gigabyte di storage espandibile, fotocamera da 16 megapixel, sensore per i selfie da 8 megapixel e batteria da 3.000mAh. Peccato soltanto per il software, ancorato secondo gli standard di Android 7.1.1 Nougat, ma Nokia lo aggiornerà senz’altro in tempi brevi al nuovo corso Oreo. Insomma, Nokia 6 2018 si preannuncia esser un prodotto interessante e con un salto generazionale marcato rispetto al modello precedente. Per l’ufficialità dovremo però attendere ancora un po’. Speriamo già nel CES 2018 di Las Vegas.

[trovaprezzi prodotto=’Nokia 6′]

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: