Nintendo Switch Skyrim

Nintendo Switch appare e…scompare. Od almeno fino al 2017 inoltrato, periodo nel quale la nuova sfruculiante console del colosso giapponese troverà il suo pieno ed effettivo inverarsi anche in termini di messa in commercio a livello internazionale. Nintendo vuol evidentemente centellinare le informazioni, ed il teaser divulgato ieri – che ha sancito, a conti fatti, l’ufficialità di Nintendo Switch – può esser considerato soltanto un mero antipasto, in attesa di nuovi dettagli rinviati tra qualche mese. Lo conferma a mezzo Twitter Takashi Mochizuki, reporter del Wall Street Journal, che non manca di snocciolare quelle che saranno le strategie prossime e future della compagnia nipponica.

Le indiscrezioni raccolte dalla fonte in questione sembrano assumere i connotati di una sentenza: Nintendo non farà alcun annuncio riguardante Nintendo Switch, né a stretto giro di posta né tanto meno entro lo spirare dell’anno in corso. Tutto è insomma rinviato al 2017, allorquando verranno resi più sfumati i contorni relativi alla nuova console Nintendo: prezzo di listino, innanzitutto, ma anche line-up di lancio e, perché no, specifiche tecniche integrali.

Scelta indubbiamente curiosa, ma che di fatto apre la strada a nuove indiscrezioni pronte a fioccare già nell’immediato. L’attesa verso Nintendo Switch assume d’altronde un ritmo calzante, ed il breve filmato divulgato ieri ha acceso mestamente gli entusiasmi e le aspettative generali dei videogamers di tutto il mondo. Quel che si sa non è moltissimo e per il momento dovremo farcelo bastare: la console – conosciuta dapprincipio sotto il nome di Nintendo NX – si presenta come un incrocio tra una tradizionale console domestica e una console portatile. Una sorta di connubio che lega a doppio filo l’apprezzatissima Nintendo DS e Wii, in attesa di capire adesso quali saranno le caratteristiche e specifiche tecniche complete.

Frattanto, Bethesda non ha confermato l’uscita di The Elder Scrolls Skyrim su Nintendo Switch.
via