Nintendo Switch senza segreti: tutte le specifiche tecniche

Nintendo Switch senza segreti: tutte le specifiche tecniche

Nintendo Switch, la nuova console ibrida del colosso di Kyoto è in arrivo per il prossimo 3 marzo 2017. Nel frattempo, sono cominciati a trapelare numerosissimi leak: su Reddit e NeoGAF sono addirittura comparse le specifiche tecniche del device, assieme ad un elenco dettagliato delle sue funzioni, per la maggior parte inedite.

Sembra che il leak sia dovuto a causa della fuga di un documento confidenziale da parte di uno sviluppatore. Ecco di seguito l’elenco completo delle feature trapelate:

  • Switch sarà provvista di un blocco schermo in modalità mobile, per evitare di essere attivata accidentalmente, un po’ come gli smartphone e i tablet.
  • La tastiera della console prevede le parole in scrittura, come accade anche sui dispositivi mobili iOS e Android.
  • Nintendo Switch ha un menù rapido: basta tenere premuto il tasto HOME per  un secondo e compariranno le impostazioni. Tuttavia, a differenza del 3DS, i software attivi non verranno sospesi durante l’utilizzo di questa funzione ed il menù rapido comparirà sopra la schermata.
  • Il nome tecnico dell’HD Rumble è “attuatore risonante lineare”.
  • Switch ha una funzione per silenziare la console se le cuffie sono rimosse.
  • Le impostazioni di sistema saranno composte dalle seguenti opzioni: blocco schermo, regolazione luminosità dello schermo, attivazione/disattivazione Bluetooth, attivazione modalità aereo, regolazione Wi-fi, regolazione NFC, impostazioni utente, creazione/modifica Mii, personalizzazione tema, personalizzazione controlli e aggiornamento di sistema.
  • Nel momento in cui un gioco sarà rimosso dalla console, la sua icona rimarrà in home e i dati di salvataggio verranno comunque conservati.
  • Le lingue supportate dalla console sono: cinese tradizionale e semplificato, danese, estone, finlandese, francese, gallese, greco, giapponese, inglese, irlandese, islandese, italiano, koreano, norvegese, olandese, portoghese, slovacco, sloveno, spagnolo, svedese, tedesco e turco.
  • I Mii avranno molte più opzioni di personalizzazione come: occhi, occhiali, capelli, sopracciglia, peli facciali, bocche e nuance di carnagioni.
  • I Mii non salveranno più le informazioni sul proprio creatore e chiunque potrà modificarli.
  • Il numero massimo di utenti registrati per console è di 8.
  • Esistono due versioni del kit di sviluppo: SDEV, con porte built-in e batteria rimovibile, e EDEV, simile al prodotto venduto nei negozi solo nero.
  • Non è previsto un internet browser, anche se gli sviluppatori possono comunque accedere a una web applet per visualizzare alcuni specifici siti all’interno del gioco.
  • Gli sviluppatori possono creare e vendere Season Pass per i propri titoli.
  • Un singolo account Nintendo può essere collegato a più dispositivi, ma non ci sarà la sincronizzazione automatica dei salvataggi.
  • Grazie alla funzione Friend Presence sarà possibile conoscere in tempo reale lo stato dei propri amici e il gioco che stanno utilizzando.
  • Richieste di amicizia e inviti in-game possono essere inviati direttamente tramite Switch.
  • Switch utilizzerà un SoC simili al Tegra X1 di Nvidia con architettura Maxwell.
  • Esistono diversi tipi di schede di gioco da 1, 2, 4, 8, 16 e 32 GB.

Infine, il documento afferma che Nintendo sta lavorando per ampliare il suo network online tramite la libreria NEX, ovvero Network Extension. Tra varie feature vi è la possibilità condividere i propri punteggi e visualizzare classifiche, l’opzione di matchmaking, la possibilità di creare gruppi pubblici o riservati agli amici, caricare contenuti sui server e l’implementazione di un sistema di messaggistica a stampo social.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: