Classic Mini

Nintendo è un marchio famosissimo nel mondo dei videogiochi e il suo esemplare Classic Mini, la console storica in formato compatto con trenta giochi già installati, non sarà più diffusa. Gli ultimi rifornimenti saranno distribuiti solamente in Nord America e per tutti gli altri ci sarà davvero ben poco da fare.

Il motivo dello stop della produzione della Nintendo Classic Mini è comprensibile ma allo stesso tempo piuttosto sorprendente. Infatti, come dichiarato da alcuni responsabili dell’azienda in una recente intervista, per questa versione sono stati prodotti più modelli di quanti inizialmente previsti, visto che in realtà non c’era l’intenzione di prolungare questo progetto nel tempo.

Eppure, considerando anche la cifra più che accessibile (60€), la Classic Mini ha riscosso un grandissimo successo, tanto che lascia basiti scoprire che Nintendo non produrrà più questo articolo, accessori compresi. Per il mercato europeo non ci sono notizie specifiche, ma è evidente come anch’esso seguirà la sorte di quello americano.

Stona ancora di più questa scelta considerando il periodo che stiamo vivendo. Impazzano infatti sui social le pagine, i post e i commenti nostalgici sugli anni Ottanta e Novanta, proprio quelli in cui la console storica di Nintendo con i suoi videogiochi (si pensi solo al successo pazzesco di Super Mario Bros) ha conosciuto un riscontro planetario. Molti dei cultori più genuini dell’epoca suddetta probabilmente potrebbero essere intenzionati ad acquistare una Classic Mini, ma il tempo sembra ormai scaduto.

CONDIVIDI
Articolo precedenteXiaomi Mi Band 2 Mi 6 Edition anticipa il lancio di Mi 6
Prossimo articoloXiaomi Mi6 con 6 GB di RAM supera Galaxy S8 e S8+ nei test di benchmark