Emulatore Gameboy

Il vostro smartphone soffre di una mancanza di Super Mario Bros o dei Pokemon? Allora sarete felici di sapere che Nintendo, sta finalmente valutando di portare i suoi classici giochi senza tempo sui dispositivi cellulari grazie ad un emulatore GameBoy.

Il sito web de”ufficio brevetti statunitense, ha rivelato che la società ha brevettato un sofisticato emulatore software per le sue console GameBoy, che potrebbe consentire l’esecuzione di giochi del Game Boy su schermi di dispositivi desktop o mobile, o addirittura su display posizionati dietro a sedili di treni o aerei.

Naturalmente, anche il più economico degli smartphone Android potrà godere dell’emulatore GameBoy, quindi l’idea di un emulatore ufficiale Nintendo per tutti questi dispositivi, sembrerebbe essere un’ottima idea. In questo momento, l’azienda emula alcuni dei suoi titoli per console del passato sui sistemi più recenti; titoli di SNES, NES, e vecchi GameBoy sono tranquillamente emulati su su Nintendo Wii, Wii U, e 3DS ed è questo che si vorrebbe fare sugli smartphone e i tablet per renderli delle vere e proprie console moderne.

Certo, è improbabile che Nintendo voglia rilasciare una semplice app per l’emulazione, è molto più probabile che invece si stia lavorando su una piattaforma su cui far girare i propri giochi come applicazioni mobile native e poi fornire le basi per il porting sugli altri dispositivi. Rimaniamo vigili su eventuali sviluppi sulla vicenda, cercando di tenervi sempre aggiornati.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAssassin’s Creed Unity, Ubisoft regala nuovi titoli per scusarsi dei tanti bug del gioco
Prossimo articoloSamsung: 4 nuovi video per Note Edge e Note 4