La maggioranza dei fan e videogiocatori di NieR Automata, ha notato la misteriosa presenza di alcune Apologetic Machines intente a scusarsi e a proteggere alcune porte apparentemente chiuse.

I più bravi sono riusciti ad aprire le famigerate porte tramite dei glitch, trovando delle aree ancora incomplete, il che ha fatto ipotizzare alla maggior pare dei giocatori che le famose porte chiuse potrebbero portare in realtà ad un futuro DLC di NieR Automata.

Il producer del titolo, Yosuke Saito è stato intervistato da Weekly Famitsu, dove ha rivelato tutta la sua più grande soddisfazione circa il  successo di NieR Automata e ai quali ha confidato che sarebbe sicuramente entusiasta di mettersi al lavoro su un nuovo capitolo di NieR o magari su dei nuovi contenuti extra per Automata. Alla domanda mirata su un eventuale arrivo di un futuro DLC, Saito ha così riposto: “D-L-C!! D-L-C!! D-L-C!!”

Ovviamente è possibile che tale risposta sia soltanto una semplice battuta scherzosa, considerando il modo e il tono in cui è stato detto, ad ogni modo ne potremo sapere di più nel corso dell’evento livestream per celebrare le vendite, fissato per il prossimo 17 aprile 2017: sicuramente i fan del titolo non vedono l’ora che Square Enix e Platinum Games annunci interessanti novità su NieR.