Nier Automata

NieR Automata tiene banco durante il corso del Tokyo Game Show 2016 in ossequio ad un evento ad-hoc presenziato da Square Enix. La compagnia ha annunciato e confermato il pressoché imminente arrivo della prima demo dedicata al gioco – la cui durata dovrebbe oscillare tra i 30 ed i 40 minuti, come anticipato da una precedente dichiarazione del producer Yosuke Saito in occasione della suggestiva cornice dell’E3 2016 di Los Angeles – sviluppata da Platinum Games e disponibile in via esclusiva per PlayStation 4.

Una notizia indubbiamente positiva per tutti coloro i quali hanno <<in tiro>> il gioco di ruolo di azione, pronto al debutto ad inizio 2017 in Nord America ed Europa (piattaforme PC e PS4) ed il 23 febbraio 2017 in <<quel>> di Giappone. Il producer Yosuke Saito ha approfittato dell’occasione per riprendere alcune questioni lasciate in sospeso e, soprattutto, smentire con forza la durata necessaria per completare Nier Automata: <<le 25 ore richieste, riportate in precedenza, non corrispondono al vero, giacché occorrerà molto più tempo per terminare il gioco nella sua interezza>>. Saito rivela altresì che vi saranno svariate side quest all’interno del titolo e, sebbene non obbligatorie, daranno adito a diversi finali alternativi; non trascurabile sarà inoltre l’apporto delle missioni secondarie, piuttosto variegate nel loro numero e nella loro durata.

Come specificato in queste ore dalla stessa Square Enix, NieR Automata sarà impreziosito da una speciale edizione dedicata al gioco – per il momento circoscritta al territorio giapponese – conosciuta al pubblico sotto l’appellativo di <<Black Box Edition>> e pronta ad includere al suo interno imperdibili contenuti: nel novero di questi figureranno un Action Figure di YoRHa No.2 Type B, la colonna sonora ufficiale e un artbook illustrato. Oltre che un codice per scaricare e sbloccare uno speciale oggetto all’interno del titolo firmato Square Enix.

via