/** SCRIPT MONEYTIZER BANNER GDPR *//

Niente smartphone Samsung con Android 7.1.2 Nougat: si passerà ad Oreo

Niente smartphone Samsung con Android 7.1.2 Nougat: si passerà ad Oreo

Gli smartphone Samsung di vecchia e nuova generazione saranno aggiornati direttamente ad Android 8.0 Oreo, senza passare per versioni minori improntate ancora secondo i paradigmi di Nougat. A riportarlo è il <<solito>> Sammobile, sempre in prima fila quando l’oggetto del contendere riguarda il gigante di Seoul e a questo punto pronto a snocciolare nel dettaglio le strategie del produttore in tema di aggiornamenti software.

[trovaprezzi prodotto=’Galaxy S8′]

Samsung è d’altronde al lavoro su Android 8.0 Oreo per i suoi ultimi smartphone top di gamma (Galaxy S8 e Note 8), ancora avvinti al precedente Nougat. Una manovra che evidentemente sarà traslata a piè pari su tutti gli smartphone Samsung smerciati di recente o comunque ancora supportati in modo ufficiale, a fronte dei due anni promessi e dichiarati dalla stessa azienda.

In nessun caso, a detta della fonte in questione, troveremo però degli aggiornamenti minori, alla stregua di quanto occorso in questi ultimi giorni da Nokia, che ha portato in Italia sul suo Nokia 6 l’ultimo Android 7.1.2 Nougat con annesse le patch di sicurezza valevoli per il mese di ottobre. Nel caso di Samsung si passerà dunque direttamente al nuovo corso targato Oreo, senza andare incontro ad update minori e poco incisivi in termini di novità assolute.

La motivazione è presto detta: secondo il ragionamento di Samsung – riportato in queste ore dal solito Sammobile – le ultime minor release con base Nougat (Android 7.1.1 e Android 7.1.2, nello specifico) sono avare di novità dal momento che riservate più che altro ai Pixel e Nexus supportati da Google. Di conseguenza, tutti gli smartphone Samsung con a bordo Nougat (anche in versione 7.0 o già 7.1.1) saranno aggiornati direttamente ad Android 8.0 Oreo: nel caso di Galaxy S8 e Note 8, l’importante major update potrebbe arrivare già entro fine anno, mentre per tutti gli altri (ad esempio, la gamma Galaxy A 2017) se ne parlerà a 2018 inoltrato.

 
 
To Top