Nexus 6 e Samsung Galaxy S6 pronti a dare battaglia a iPhone 6

Dopo il lancio ufficiale di iPhone 6 e di iPhone 6 Plus, le vendite realizzate dal colosso Apple, hanno disturbato i sonni tranquilli che gli altri costruttori erano abituati a fare ed ora dovranno dar battaglia per non rimanere indietro. Nonostante Samsung abbia tentato, invano, di sorprendere Apple con l’uscita anticipata del Galaxy Alpha,  per provare a scavalcare la società di Cupertino sembra sia intenzionata ad anticipare il prossimo Galaxy S6. In effetti il Galaxy Alpha non ha avuto un grande successo e sebbene sia un ottimo dispositivo, manca di quel quid in più per essere al top, come ad esempio l’impermeabilizzazione e lo slot aggiuntivo di memoria. Un’altra mossa tentata dal colosso coreano è stata quella di anticipare la vendita del Galaxy Note 4 per contrastare iPhone 6 Plus, che verrà reso disponibile per la fine di Ottobre in oltre 140 Paesi.

Google invece è da tempo impegnata sia nel rilascio dell’ormai imminente Android L sia del prossimo Nexus 6, ma anche in questo caso siamo leggermente in ritardo.  Il nexus sarà un ottimo dispositivo, ma riuscirà a contrastare Apple? Si parla di un display da ben 5.9 pollici con risoluzione QHD e di una fotocamera da 13 megapixel con stabilizzatore ottico e riprese in 4k.

Potrà competere con la fotocamera dell’iPhone che registra video fino a 240 fps?

A questo punto se del Nexus 6 sappiamo quasi tutto, come la presenza del processore Snapdragon 805 con 3 GB di RAM e di una ottima batteria da 3200 mAH, cosa possiamo aspettarci per il Galaxy S6?

Specifiche di qualità per Galaxy S6 e materiali pregiati

Di sicuro Samsung punterà su un corpo in metallo come visto nel Galaxy Alpha, avrà un display QHD come il Galaxy Note 4 e potremmo aspettarci delle sorprese per quanto riguarda il processore, che potrebbe essere un chip della famiglia Qualcomm (uno Snapdragon 808 o 810) con architettura a 64 Bit e GPU Adreno 430 a supporto della parte grafica dell’alta risoluzione. Android L a bordo e una fotocamera di alto livello a completamento di uno smartphone pronto per la battaglia delle vendite.

Finite le supposizioni  è tempo per i fatti, e i fatti al momento sono che Apple continua a vendere alla grande il suo iPhone 6 e gli altri?