Diversi utenti hanno lamentato in queste settimane un eccessivo consumo della batteria del proprio Nexus 5 ed ora arrivano indiscrezioni che indicano come Google sia al lavoro per realizzare un fix per risolvere questo problema.

Le indiscrezioni raccolte indicano che Google ha individuato il problema del consumo eccessivo della batteria in un processo (mm-qcamera-daemon) della versione di Android 4.4.2 KitKat che consente l’accesso alla fotocamera per le applicazioni che ne fanno richiesta, ed in particolare con Skype.

Una volta che l’applicazione che ha richiesto l’accesso alla fotocamera viene chiusa, il processo non terminerebbe, con conseguente utilizzo di risorse che porterebbe ad un consumo eccessivo della batteria, ma anche ad un surriscaldamento del Nexus 5 stesso.

Da quanto raccolto sembrerebbe che gli utenti lamentino un consumo nell’ordine dell’1% ogni 2 minuti con dispositivo in standby, questo dopo aver utilizzato la fotocamera del dispositivo.

Un project manager di Google ha dichiarato che un fix sarà incluso con il prossimo aggiornamento di Android ma anche accusato l’applicazione Skype per Android dichiarando che un semplice aggiornamento avrebbe potuto porre un rapido fix al bug del processo “mm – QCamera – daemon ” raccomandando gli utenti proprietari di Nexus 5 di eliminare momentaneamente l’app.

Sempre il project manager di Google non si è sbilanciato sulle tempistiche di rilascio dell’aggiornamento, consigliando, nel caso si riscontri il problema, un  riavvio del Nexus 5 quale soluzione temporanea.