Netgear router

Netgear si è posta, nel periodo, al centro dell’attenzione per il fatto di aver riconosciuto autonomamente il sussistere di ben 12 nuove vulnerabilità sui propri router. Dei 12 esemplari che vi elenchiamo, 8 hanno potuto ricevere la patch di correzione con firmware dell’ultim’ora rilasciata in versione Beta. Nello specifico i modelli interessati sono i seguenti:

I modelli R6900, D6220, D6400 e D7000 sono quelli ancora in attesa di poter ricevere le patch software Netgear per la correzione delle criticità. Con gli altri, per i quali invece ne è stato indicato il download, si può procedere tranquillamente all’implementazione del nuovo firmware. A titolo di completezza, si fa presente che negli altri modelli, ovvero R7800, R8500 ed R900, la falla nella sicurezza viene segnalata ma non ancora in via del tutto ufficiale. Ma di che si tratta? Ecco cosa dice Netgear Support:

Convincendo l’utente a visitare un sito web appositamente predisposto, un utente remoto non autenticato può eseguire comandi arbitrari con privilegi di root sui router colpiti

La società ha segnalato la questione attraverso la sezione Sicurezza del sito, tramite bollettino ufficiale. Per i modelli per i quali non è stato ancora previsto il firmware correttivo si può procedere seguendo le indicazioni ausiliarie qui riportate.
A tutti gli interessati si consiglia la consultazione di QUESTA PAGINA, la quale verrà aggiornata di volta in volta dall’azienda.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteDishonored 2, nuovo aggiornamento e nuova modalità Nuova Partita+
Prossimo articoloMigliori smartphone – OnePlus 3T vs Samsung Galaxy S7 Edge: confronto con foto!