netflix gratis

C’è una cattiva notizia per chi utilizza un servizio VPN per accedere ai contenuti di Netflix al di fuori del proprio paese: l’azienda ha dichiarato in un post sul blog che il servizio verrà bloccato nel corso delle prossime settimane per chi utilizzi la visione tramite VPN.

Il servizio offre contenuti on-demand in ben 190 paesi, ma gli accordi di licenza con i proprietari dei contenuti stabiliscono che Netflix debba offrire tali contenuti nei rispettivi paesi. Purtroppo molti utenti Netflix utilizzano un’applicazione VPN per falsificare la posizione del proprio dispositivo, in particolare per accedere all’enorme catalogo degli Stati Uniti.

Finora la compagnia si è impegnata a bloccare questi accessi almeno in parte, ma è probabile che i proprietari dei contenuti richiedano con maggior forza alla società di adottare concrete contromisure in grado di arginare il grosso inconveniente. C’è dunque un certo obbligo nel rispettare gli accordi, e la speranza è quella di non perdere troppi utenti per via di questa limitazione.