Netflix: Picture-in-Picture su Android, ma solo per pochi

Netflix: Picture-in-Picture su Android, ma solo per pochi

Netflix sembra voglia mettersi al passo coi tempi e, approfittando del rilascio di Android 8.1 Developer Preview, decide di aggiornare la sua applicazione dedicata al sistema operativo di Google per abilitare il supporto al Picture-in-Picture (PIP).

Tale modalità è stata inserita con il rilascio di Android 8.0 Oreo e permette di ridurre diverse applicazioni in finestre fluottanti così da poter sfruttare lo smartphone per effettuare diverse operazioni contemporaneamente.

Purtroppo Netflix non è ancora ufficialmente compatibile, almeno su Android 8.0 Oreo, con questa nuova funzione. Però nelle ultime ore ha rilasciato un’aggiornamento della propria applicazione presente all’interno del Google Play Store che permette di abilitare il PIP nei sistemi con Android 8.1 attualmente disponibili soltanto per gli sviluppatori. Fortunatamente Google ha promesso dei tempi particolarmente brevi per il rilascio ufficiale del major update, infatti il suo arrivo è previsto per dicembre e non dovremo quindi attendere molto prima di poter utilizzare questo plus presente già da oggi all’interno della piattaforma di streaming video.

Netflix Picture-in-Picture

Per attivare la funzionalità del Picture-in-Picture su Netflix basterà fare un doppio tap sul tasto home del dispositivo durante la visione di un filmato e successivamente regolare la grandezza della finestra generata. Vi ricordiamo, infine, che è possibile scaricare o aggiornare gratuitamente l’applicazione direttamente dallo store di Google presente sul vostro dispositivo o attraverso il seguente link:

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: