La società americana Fitbit è al lavoro per la creazione del suo primo smartwatch corredato di un paio di cuffie BT da abbinare ad esso: il piccolo device sarà inoltre dotato di GPS e scocca impermeabile, e di un sistema operativo proprietario con tanto di app store.

The Verge ha pubblicato maggiori informazioni circa i piani della società e la commercializzazione dell’accessorio: è ufficiale la notizia dell’ideazione del negozio online riservato alle app, ma i tempi in cui avverrà il lancio effettivo del device non sono ancora certi, probabilmente entro la fine di quest’anno.

Dalle informazione date dal sito si scopre che Fitbit lancerà in un primo momento la parte hardware, ovvero lo smartwatch, a cui saranno riservate differenti applicazioni. In seguito, verrà introdotto lo store. Al fine di realizzare un negozio virtuale assortito del maggior numero di applicazioni possibile, per i più disparati ambiti di utilizzo, Fitbit sta concludendo delle collaborazioni per offrire un servizio incondizionato che vada dalle riproduzioni musicali alla comodissima funzionalità fitness, passando per la messaggistica ed arrivare, infine, alla navigazione tramite mappe e altro ancora.

Lo SmartWatch è il primo ad essere progettato totalmente dal team di design interno di Fitbit, la quale – secondo alcune voci – sta pensando a una nuova creazione rivolta alle persone anziane, anche se il dirigente che ha presentato il prodotto non è più nell’organico della società. Ad ogni modo insistenti indiscrezioni affermano che l’idea è stata momentaneamente accantonata per essere ripresa in seguito.

 

FONTEFonte
CONDIVIDI
Articolo precedenteI post salvati su Instagram potranno essere organizzati in raccolte, come con Pinterest
Prossimo articoloOUKITEL C5, ufficiale sul mercato a soli 49,99$