HTC One X9

HTC ha approfittato della kermesse spagnola del Mobile World Congress 2016 per annunciare la distribuzione in Europa di HTC One X9, smartphone presentato durante lo spirare del 2015 e finora relegato al mercato cinese. Nessuna variazione per quel che concerne la scheda tecnica dello smartphone, che segue pedissequamente le linee guida del progetto iniziale. Con HTC One X9, il produttore taiwanese intende mescolare la certosina attenzione al design e costruzione con specifiche hardware tutto sommato interessanti e sovrapponibili alle restanti proposte del mercato appartenenti al segmento di fascia media.

Lo smartphone prende in prestito il nuovo corso inaugurato con HTC One A9, dal quale mutua gran parte dell’aspetto meramente estetico ma differenziandosi tuttavia per la striscia in plastica “in stile” Nexus 6P, collocata nella parte alta della cover posteriore. Nella parte frontale spicca un display di tipo IPS da 5.5 pollici a risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel), inframmezzato dalla coppia di altoparlanti Boomsound e da un trio di pulsanti capacitivi, caratteristica quest’ultima apprezzata nei mercati asiatici. Sotto il cofano agirà lo stesso processore di One M9 Plus, l’octa-core MediaTek Helio X10 con frequenza di clock a 2.2Ghz, affiancato da 3 gigabyte di memoria RAM LPDDR3 e 32 gigabyte di spazio d’archiviazione, espandibili tramite micro-SD fino al tetto limite di 2TB.

Per quanto concerne il reparto imaging, HTC One X9 fa spazio ad una fotocamera principale da 13 megapixel (apertura focale f/2.0) dotata di stabilizzatore ottico, in grado di scattare in formato RAW e registrare video in 4K; relativamente alla parte frontale, invece, spicca un sensore da 5 megapixel con apertura f/2.8. In ossequio alle classiche dimensioni da phablet (153.9 x 75.9 x 7.99 mm di spessore), HTC ha implementato una batteria da 3.000mAh che può esser ricaricata rapidamente. Lato software è presente invece l’ultima release del sistema operativo di Google, Android Marshmallow versione 6.0, modificata ad arte secondo i canoni dell’interfaccia proprietaria Sense 7.0 UI.

HTC One X9 sarà disponibile all’acquisto in Europa a partire dalla fine di febbraio ad un prezzo non ancora ufficializzato ma che verosimilmente non dovrebbe esser inferiore ai 330 euro richiesti per il mercato cinese. Lo smartphone verrà commercializzato in quattro differenti colorazioni (Carbon Grey, Opal Silver, Topaz Gold e Copper Rose), compatibili con l’accessorio proprietario HTC Dot View, la cover già presente in tanti modelli di fascia alta e media del produttore di Taiwan.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteMWC 2016, Galaxy S7 e S7 Edge, primi scatti per la fotocamera da 12 mpx
Prossimo articoloMWC 2016, Sony annuncia la nuova serie X composta da Xperia X, Xperia X Performance e Xperia XA