Firefox

Nel corso di questi ultimi giorni, il team di Mozilla Firefox ha annunciato l’introduzione di un programma di supporto limitato nei confronti dei sistemi Microsoft Windows XP e Vista, ormai esclusi dal raggio d’azione della celebre piattaforma sebbene formalmente ancora da essa serviti. Il progetto prevede lo spostamento degli utenti, da concretizzarsi entro marzo 2017, nella sezione ausiliaria Extended Support Release (ESR), un canale che garantisce soltanto gli aggiornamenti di sicurezza critici e niente più. Secondo gli analisti, di fatto, l’ultima versione completa ufficiale per i sopracitati sistemi operativi sarà la 52, senza possibilità di future integrazioni.

Come già detto, però, Mozilla garantirà i necessari aggiornamenti Firefox di sicurezza almeno fino al prossimo settembre 2017, non senza aver prima effettuato un controllo (nel mese di giugno) atto a stimare la percentuale di utenti rimasti sulle versioni di Windows in oggetto. In base a questi dati, quindi, si procederà, in una fase successiva, alla totale cessazione del supporto anche per i security update.

La società, ad ogni modo, consiglia il passaggio a versioni più recenti di sistema operativo: un suggerimento che sicuramente ci sentiamo di condividere, precisando però al tempo stesso che la situazione illustrata si riferisce più alle amministrazioni pubbliche e alle aziende che non all’utente comune.

VIA