Moto Z3 Play esiste e lo conferma una cover

Moto Z3 Play esiste e lo conferma una cover

Ci sarà anche Moto Z3 Play all’interno della folta line-up di smartphone Motorola attesi durante il corso dell’intero 2018. Non è una novità, invero, visto il successo incassato in precedenza da una gamma che mira ad offrire una esperienza globale senza compromessi, impreziosita dalla tecnologia modulare (i cosiddetti Moto Mods) e, soprattutto, da una durata della batteria da primo della classe o quasi.

A confermare l’approdo sul mercato di Moto Z3 Play è infatti una cover posteriore fatta trapelare in queste ore in rete. Una costumanza, quest’ultima, alla quale siamo ormai abituati da diverso tempo, visto che gli accessori hanno da sempre rappresentato il motore portante delle varie indiscrezioni riguardanti gli smartphone in sviluppo. La questione va quindi a coinvolgere anche il nuovo smartphone Motorola, il cui aspetto estetico è stato pressoché svelato. Almeno in attesa di conferme più o meno ufficiose.

Moto Z3 Play farà innanzitutto spazio ad uno schermo con rapporto in 18: 9, uniformandosi dunque alla tendenza ormai in voga nel panorama mobile. Le cornici e gli ingombri sono assottigliati rispetto ai modelli di scorsa generazione, anche se non ci attestiamo a valori record per la categoria. Il frontale non lascia spazio ad alcun tasto fisico e il lettore di impronte non figura neppure sul posteriore. Che sia incastonato dunque sotto il display? Purtroppo no, dal momento che Motorola ha pensato bene di ereditare la scelta attuata in passato da Sony – e stranamente mai implementata da produttori di terze parti – di spostare il fingerprint sul dorsale laterale destro. Una posizione senz’altro comoda, anche se forse – nel caso di specie – collocata un po’ troppo in alto.

Il retro di Moto Z3 Play mette invece in mostra una doppia fotocamera principale a mo’ di “faccina”. In soldoni, i due sensori sono incastonati all’interno di un oblò, quasi a comporre due occhi; la “bocca” è invece realizzata tramite il doppio flash LED, mentre più in basso troviamo i soliti pin per agganciare i Moto Mods, confermando dunque la natura modulare e versatile del prossimo smartphone Motorola. Presente anche il connettore USB-C, che però farà da “tuttofare”, complice l’assenza del jack audio da 3.5 millimetri.

Moto Z3 Play dovrebbe mettere in mostra un display da 6 pollici a risoluzione Full HD+ e debuttare sul mercato negli ultimi scampoli del 2018. L’occasione propizia dovrebbe con ogni probabilità esser l’importante kermesse berlinese di IFA 2018 attesa a settembre.

FONTE: GizChina