Moto 360

Di concerto con il il nuovo top di gamma Moto Z2 Force Edition, Motorola ha rinnovato il proprio portafoglio di Moto Mods, fattore indubbiamente chiave per sfruttare appieno il concetto cardine di modularità (di cui Moto Z2 Play, ma anche l’appena annunciato smartphone destinato al mercato statunitense sono ambasciatori). L’ultima sfruculiante novità concerne Moto 360, nello specifico un accessorio particolare pronto ad accrescere l’esperienza multimediale dei nuovi smartphone della gamma Z di Motorola: trattasi, nello specifico, di una fotocamera a 360 gradi con la possibilità di poter registrare video in 4K.

Moto 360 non è invero l’unico prodotto con una tale strutturazione e in tal senso è netto il richiamo all’attuale Gear 360 firmata Samsung. Le differenze sono infatti molteplici, ad incominciare dal modo di impiego: nel caso degli smartphone Motorola modulari (Moto Z, Moto Z Play, Moto Z2 Force Edition e Moto Z2 Play) basterà infatti collegare l’accessorio tramite perni, con l’ovvia conseguenza di un minor ingombro del prodotto in sé (manca, per inciso, uno slot apposito dedicato al vano batteria o scheda di memoria) e di una maggiore affinità con lo smartphone, il quale farà da vero e proprio tramite per la memorizzazione delle foto e dei video.

Moto Z2 Play e' disponibile online da Tecnosell a soli € 372,00

C’è poi un’altra differenza sostanziale messa in luce da Moto 360: l’audio 3D immersivo. I vantaggi sono presto detti, allorché l’audio di un videoclip seguirà la direzione di visualizzazione. La <<questione>> software è invece replicata dallo smartphone, dunque si potrà modificare tutte le foto ed i video scattati tramite la Moto Mods sfruttando l’applicazione camera nativa degli smartphone Moto Z compatibili e salvare i files multimediali su Google Foto. E’ inoltre disponibile lo streaming in diretta tramite i maggiori social network come Facebook, Twitter e tanti altri.

Moto 360 debutterà sul mercato a far data dal prossimo 10 agosto. A differenza di Moto Z2 Force Edition che sarà prerogativa americana, la nuova Moto Mods potrà esser acquistata in tutto il mondo. Il prezzo di listino sarà però importante (299 euro sull’unghia), anche se conforme alle peculiarità di un gadget indubbiamente particolare.

VIAPhoneArena
CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle lancia SOS Alert, funzioni d’emergenza integrate nel motore di ricerca e in Maps
Prossimo articoloFlash Player è morto: Adobe dice stop al supporto dal 2020