Misurare pressione sanguigna da smartwatch, Samsung ci sta pensando

Misurare pressione sanguigna da smartwatch, Samsung ci sta pensando

Samsung è una delle aziende che più di tutte ha creduto alla correlazione che c’è tra tecnologia e salute. Sono anni infatti che inserisce all’interno dei suoi top gamma sensori come il cardiofrequenzimetro che permette di tenere sotto controllo i battiti cardiaci e non solo. Per il futuro la società sta cercando di inserire anche nuovi sensori che dovrebbero regalare la possibilità ai dispositivi di riuscire a calcolare anche la pressione sanguigna. Il nuovo brevetto da poco emerso ne è la chiara prova.

Gear X: un nuovo smartwatch davvero speciale

Quello mostrato in queste immagini ha tutta l’aria di essere un Samsung Gear 2 dotato però di alcuni poteri “speciali”. Ciò che pensa Samsung all’interno di questo brevetto è molto semplice. Grazie ad un semplicissimo sensore che utilizza la luce polarizzata e depolarizzata è possibile “leggere” e misurare la pressione sanguigna attraverso la pelle di un utente.

É un qualcosa sicuramente di interessante visto che gli attuali strumenti in uso oggi necessitano comunque di una certa pressione per misurare la pressione del sangue, quindi questo sarebbe un modo tutto nuovo per riuscire ad ottenerne i valori. Questo smartwatch, che nel brevetto viene denominato Gear X, potrebbe poi non arrivare mai, oppure essere destinato ad un pubblico totalmente diverso rispetto quello a cui oggi si propone Gear Sport.

[trovaprezzi prodotto=’Samsung Gear Sport’]

Proprio la vicinanza di Gear Sport, che è stato lanciato pochissimi mesi fa, ci fa capire che probabilmente questo prodotto, se mai dovesse arrivare, potrebbe veder luce soltanto entro la fine dell’anno oppure addirittura durante il corso del 2019.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: