Minecraft

Better Together. E’ questo il nome del progetto che Mojang sta portando avanti con Minecraft, gioco che non ha bisogno di presentazioni, che permetterà agli utenti del gioco di fare partite in multiplayer con giocatori di altre piattaforme.

In poche parole: cross-play. Quasi tutti i gestori delle piattaforme hanno preso parte all’iniziativa: oggi inizia la beta per Windows e Android mentre da qui a poco sarà disponibile giocare anche su Xbox One e Nintendo Switch. Fuori dal coro rimane Sony che, come vi avevamo già segnalato, non è molto propensa al cross-play dicendosi preoccupata per la sua utenza, soprattutto quella più giovane.

Mojang ha però specificato che sta cercando di convincere Sony, spiegando che la versione cross-play di Minecraft sarebbe controllata opportunamente tramite filtri per la chat e moderazione in tempo reale. Inoltre per giocare sarà necessario un account Xbox Live che permette di usufruire delle funzionalità di parental control.

Vedremo se anche Sony accetterà di far parte di Better Together, in modo tale da poter giocare Minecraft online senza limitazioni derivanti dalla piattaforma di gioco.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCon il nuovo volantino Unieuro, offertissime su Asus Zenfone 3 al miglior prezzo di sempre
Prossimo articoloDal 3 agosto il volantino Unieuro con Huawei P9 Lite ed Honor 8: miglior prezzo ad agosto