Millenials

I Millenials, negli Stati Uniti, stanno per portare a casa una “vittoria” assurda. I giovani che appartengono alla generazione del nuovo millennio, infatti, sembra proprioche non possano far a meno di chattare e di smanettare sul proprio smartphone nemmeno mentre sono al cinema per vedere un bel film. Se fate mente locale, in effetti, quante volte vi è capitato di andare al cinema per godervi la visione di un film, ma siete stati disturbati da chi vi stava di fianco o nella fila immediatamente precedente alla vostra? Probabilmente vi sarà capitato tantissime volte.

AMC: rispettiamo i diritti dei Millenials

Per evitare di disturbare e di essere disturbati da altri, pur continuando a “rispettare” la scelta dei Millenials che si ostinano ad utilizzare un aggeggio tecnologico anche mentre si guarda un film, l’American Movie Classics (AMC) ha deciso che molto presto in moltissimi cinema degli Stati Uniti verranno introdotte delle apposite sale riservate proprio a chi non può fare a meno di stare appiccicato al proprio smartphone.

La piaga della tecnodipendenza invade le sale dei cinema USA

Questa decisione considerata giustamente da molti assurda dovrebbe farci riflettere molto. Se un ragazzo non è in grado di “abbandonare” per un paio d’ore il proprio smartphone, non è che la tecnologia sta decisamente invadendo troppo le nostre vite? Se questa sorta di disturbo ossessivo compulsivo (guardare continuamente il cellulare, il proprio profilo Facebook, gli ultimi messaggi da WhatsApp, aggiornare il proprio stato, ecc.) non viene adeguatamente “curato” o comunque contenuto, non si rischia di diventare schiavi della tecnologia?

Via



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: