migliori smartphone

Vale la pena acquistare il nuovo Samsung Galaxy Note 7 rispetto agli altri migliori smartphone top di gamma della casa produttrice coreana con il primato mondiale sul mercato degli smartphone, e soprattutto rispetto al Note 5? Me lo chiedono in molti dato il prezzo di listino internazionale abbastanza alto di questo dispositivo unito al periodo di profondo ristagno del mercato degli smartphone che vede una grande mancanza di innovazione.

Samsung Galaxy Note 7 non ha grandi novità rispetto a Samsung Galaxy S7 ed altri top di gamma di questa azienda coreana, ma quel poco che ha di nuovo si è dimostrato abbastanza interessante nel primo periodo seguente alla sua uscita in via ufficiale. Si tratta di uno smartphone pressapoco perfetto se non consideriamo le esplosioni della batteria per le quali il colosso sta sostituendo migliaia di unità.

Samsung Galaxy Note 5 è però anch’esso un dispositivo molto valido a cui non manca nulla. Lo smartphone non è uscito ufficialmente in Italia ma sono molti coloro che non hanno resistito ad acquistare dal nostro Paese la sua variante americana. Ma sarà cambiato davvero qualcosa tra i due ultimi Note che fa valere la pena acquistare il numero 7? Andiamo a scoprirlo con un confronto all’ultimo sangue.

migliori smartphone

Migliori smartphone – Samsung Galaxy Note 7 vs Samsung Galaxy Note 5: Design

Samsung Galaxy Note 7 ha un design realizzato in vetro per quanto riguarda  la scocca posteriore ed in metallo per il frame. Il vetro è corredato della protezione Gorilla Glass 5, l’ultimo standard di Corning che garantisce il massimo della resistenza. L’estetica è anche dotata della certificazione IP68 per la resistenza all’acqua e alla polvere a livello impermeabile: è possibile immergere questo smartphone in acqua e utilizzarlo senza alcun problema.

Samsung Galaxy Note 5 ha anche lui un design in vetro per quanto riguarda la parte posteriore, mentre la scocca è realizzata in alluminio. Purtroppo però qui non è presente lo standard per la resistenza all’acqua, mentre la protezione è Gorilla Glass 4. In compenso però abbiamo un retro curvo che agevola la presa, ma sul Note 7 c’è uno schermo curvo altrettanto lussuoso. Entrambi gli smartphone sono molto eleganti, ma Samsung Galaxy Note 7 è di gran lunga superiore esteticamente.

Migliori smartphone – Samsung Galaxy Note 7 vs Samsung Galaxy Note 5: Display

migliori smartphone

Il display di Samsung Galaxy Note 7 ha una diagonale di 5,7 pollici e visualizza a video con una risoluzione Quad HD di 1440 x 2560 pixel e con la tecnologia Super AMOLED che garantisce colori accesi e vibranti. La luminosità è la più alta che sia mai stata presente su uno smartphone, e si tratta anche del primo smartphone della serie Note con lo schermo curvo ai lati. Il display si può utilizzare con la S Pen a 4096 livelli di pressione.

Samsung Galaxy Note 5 ha uno schermo dalla diagonale di 5,7 pollici che visualizza le immagini a una risoluzione Quad HD di 1440 x 2560 pixel e con tanto di tecnologia Super AMOLED anche qui. Ottima fedeltà dei colori, luminosità molto alta anche se non come l’avversario, e buon livello di dettaglio. Samsung Galaxy Note 7 è però superiore, ma non di chissà quanto.

Migliori smartphone – Samsung Galaxy Note 7 vs Samsung Galaxy Note 5: Hardware

migliori smartphone

Samsung Galaxy Note 7 vanta sul lato hardware una configurazione formata da un processore octa core Samsung Exynos 8890 da 2,3 Ghz di frequenza, 4 GB di memoria RAM e 64 GB di storage interno di tipo UFS 2.0 molto veloce nel trasferimento dei dati. Come prestazioni siamo al top in quanto non c’è nessuna app capace di farlo impuntare, le feature sono tantissime ma rimane comunque veloce e reattivo.

Samsung Galaxy Note 5 ha invece un processore octa core Samsung Exynos 7420, 4 GB di memoria RAM e 32 GB di storage interno espandibile con micro SD. Anche qui le prestazioni sono davvero impeccabili: siamo ormai a livelli così alti che tutte le risorse del sistema operativo del robottino verde vengono fruttate senza nessun problemi, quindi non serve nemmeno dichiarare un vincitore in quanto ad hardware. Entrambi sono perfetti come prestazioni, anche se Samsung Galaxy Note 7 si comporta comunque meglio, per quanto possa essere utile.

Migliori smartphone – Samsung Galaxy Note 7 vs Samsung Galaxy Note 5: Fotocamera

La fotocamera del Samsung Galaxy Note 7 vanta una risoluzione di 12 Megapixel e scatta in una maniera perfetta. Con la tecnologia dual pixel sono garantiti pixel di dimensioni più grandi e quindi foto che catturano tantissima luce anche in scarse condizioni. Anche il livello di dettaglio delle fotografie è altissime, siamo praticamente ad un livello professionale.

Samsung Galaxy Note 5 ha invece una fotocamera da 16 Megapixel di risoluzione, ma più Megapixel non vuol dire necessariamente più qualità. Questa fotocamera scatta anche lei molto bene in scarse condizioni di luce ed ha una riproduzione dei colori da spavento. Si merita anche lei di stare almeno nella top 20 dei migliori smartphone per qualità fotografica, ma purtroppo non arriva al livello di Samsung Galaxy Note 7.

Migliori smrtphone – Samsung Galaxy Note 7 vs Samsung Galaxy Note 5: Batteria

migliori smartphone

La batteria di Samsung Galaxy Note 7 ha una capacità di 3500 mAh e una autonomia che si trova in una fascia molto alta. Qualunque sia l’utilizzo che ne fate difficilmente il vostro smartphone durerà meno di 11 ore in media, un risultato molto soddisfacente non solo perchè la batteria è capiente, ma anche perchè è ottimizzata molto bene.

Samsung Galaxy Note 5 ha invece una batteria da soli 3000 mAh, ma ciò non vuol dire che l’autonomia è scarsa. Si riescono comunque sempre a superare le 10 ore, e non c’è molta differenza tra lui e l’avversario. Ma ovviamente Samsung Galaxy Note 7 ha la meglio in autonomia.

Migliori smartphone – Samsung Galaxy Note 7 vs Samsung Galaxy Note 5: Conclusione

Che Samsung Galaxy Note 7 fosse meglio in praticamente tutto era abbastanza scontato in questo confronto. Ma la domanda è: vale la pena passare dal Note 5 al 7? Secondo la mia opinione il gioco vale la candela solamente se con lo smartphone ci lavorate. Vi serve la S Pen e la massima comodità di utilizzo? Allora cambiate e anche di corsa. Ma se siete solo utenti medi rimanete al Note 5, non è ancora arrivato il vostro momento purtroppo.