Il confronto che vi presentiamo oggi riguarda due smartphone della stessa casa produttrice. Stiamo parlando di OnePlus 3 vs OnePlus 3T, due device molto interessanti e unici nel loro genere, il primo predecessore dell’altro, da poco presentato e prossimamente disponibile sul mercato.

OnePlus 3T è il nuovo modello che la società cinese ha presentato come upgrade di OnePlus 3, rispetto al quale cambia di certo per una lettera in più nel nome, ma poi cos’altro? Quali sono le differenze tra i due smartphone di ultima generazione? Siamo pronti per un confronto che racconta tutte le novità, che sono molte di più di quanto possa sembrare a un’occhiata veloce sia al design sia alla composizione della scheda tecnica. Anche perché parliamo pur sempre di due phablet da 5.5 pollici con stesso spessore pari a 7.3 millimetri. Scopriamo tutte le differenze.

oneplus-3t

Migliori smartphone – OnePlus 3 vs OnePlus 3T: Design

OnePlus 3 con i suoi 158 grammi, risulta più leggero delle precedenti generazioni (162g per il OnePlus One e 175g per il OnePlus 2). Il corpo realizzato in alluminio anodizzato misura 7,35 millimetri di spessore e sfoggia un design minimalista ed attraente. Lo speaker dedicato alle chiamate trova spazio sopra il display affiancato dalla fotocamera frontale. A sinistra dell’obiettivo troviamo invece il LED di notifica.

OnePlus 3T è identico al precedente smartphone: stesse dimensioni, stesso peso, stessi materiali e stesso design. Anche lui interamente realizzato in metallo opaco, con un design non dei più originali, ma sicuramente uno dei più apprezzati e fra i più bilanciati. In mano si tiene bene e i dettagli sono realizzati con attenzione, proprio come ci si aspetterebbe da un vero top di gamma. I tasti si raggiungono bene e hanno un buon feedback alla pressione, così come anche lo switch fisico in alto a sinistra per cambiare modalità audio. L’unica differenza? Il colore: adesso il grigio è più scuro.In questo primo contest, la sfida non può essere che un pareggio.

Migliori smartphone – OnePlus 3 vs OnePlus 3T: Display

OnePlus 3 OnePlus 3T

OnePlus 3 ha un display bello ma non bellissimo. E’ un Amoled 5,5″ FHD 401 ppi. Buona la luminosità rimane sempre un po’ saturo e, sopratutto, angolandolo esce un po’ di alone verdognolo. Nulla di preoccupante, anzi, ripeto, lo inserisco nella categoria dei display molto belli. Oleofobico, sensore di luminosità ben tarato ma, per intenderci, s7 ha un amoled migliore.

OnePlus 3T anche il display è rimasto invariato. Abbiamo sempre un 5,5 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) con tecnologia Optic AMOLED. Ottimi i colori, la luminosità e la luminosità automatica, anche se ad eccezione dei valori più bassi risulta tarata più in “alto” rispetto al predecessore. Presente ancora la modalità notturna, l’ambient display (per vedere le notifiche direttamente sul blocco schermo) e i profili di colore (fra cui anche l’sRGB per chi vuole colori più naturali). Permane la variazione al verde inclinando molto lo smartphone, comune ad altri smartphone con pannelli AMOLED. Anche in questa secondo contest, siamo alla pari.

Migliori smartphone – OnePlus 3 vs OnePlus 3T: Hardware

OnePlus 3 vs OnePlus 3t

OnePlus 3 in fatto di Hardware, siamo al top. Snapdragon 820, 6 gb di memoria e 64 gb integrati fanno girare benissimo questo telefono. Le app persistono tanto in memoria. Non entro nel merito delle gestioni ram, probabilmente migliorabile, ma, nell’uso quotidiano, va benissimo. Fluido, sempre reattivo. Solo qualche sporadico riscaldamento sopratutto in uso stress sotto 4g. Connettività LTE fino a 450 Mbps, Wi-Fi ac, Bluetooth 4.2, NFC e un precisissimo e velocissimo lettore di impronte digitali integrato nel tasto touch home sulla parte frontale (ai lati due piccoli led indicano gli altri due tasti touch).

OnePlus 3T ha il nuovo Snapdragon 821, quad core da 2,35 GHz con GPU Adreno 530. Le prestazioni sono leggermente superiori, ma la verità è che senza un benchmark è sostanzialmente impossibile accorgersene. Rimangono invariati anche i 6 GB di RAM e i 64 GB di memoria interna in tecnologia UFS 2.0 (molto veloce) non espandibili. È stata però introdotta una nuova variante con 128 GB di memoria interna. L’azienda dice poi di aver riscritto il filesystem per un’apertura più rapida delle applicazioni e dei giochi. Rimangono invariati gli altri “dettagli” di connettività. In questo terzo contest, la sfida è vinta dal nuovo OnePlus 3T, proprio perchè essendo il successore, ha nuove migliorie proprio nel settore Hardware.

Migliori smartphone – OnePlus 3 vs OnePlus 3T: Fotocamera

OnePlus 3 ha un comparto fotografico da 16Mpx assolutamente adeguati alla fascia di prezzo. Abbastanza veloce la messa a fuoco e punta e scatta rapido (si attiva con il doppio press del pulsante accensione). Scatti buoni, in ogni condizione di luce. Non a livello dei migliori cameraphone 2016. I video invece sono si ben stabilizzati, ma perde il fuoco spesso. Camera anteriore più che discreta.

OnePlus 3T ha la fotocamera principale da 16 megapixel ƒ/2.0, quindi non cambia dal predecessore, se non per una protezione più resistente del vetro a protezione della lente. Ci sono però delle novità sul software che adesso permette di sfruttare anche una nuova stabilizzazione software nei video, in simbiosi con quella ottica. I video vengono sempre registrati in 4K ma ora godono di questa marcia in più, benché i risultati non siano poi così apprezzabili. Sempre veloce e preciso l’autofocus nelle foto e nel complesso decisamente molto buoni gli scatti, anche grazie all’HDR Automatico. Anche se di poco, il quarto contest viene vinto dal OnePlus 3T.

Migliori smartphone – OnePlus 3 vs OnePlus 3T: Batteria

Quick Charger

OnePlus 3 sotto stress, mostra la corda della batteria a 3000 mAh. Ha una doppia personalità questo OnePlus e proprio per questo troverete in rete pareri molto discordanti. Consuma poco in stby o sotto wifi con uso “da scrivania”, consuma tanto sotto 4g, uso stress, in mobilità. Con un uso standard, si arriva alla sera. Ma con una mezz’ora di carica, a patto di essersi portati dietro l’alimentatore piuttosto ingombrante, e il suo cavo, avrete già il 50% di ricarica.

OnePlus 3T la batteria passa da 3000 a 3400 mAh, decisamente un salto non male. Abbiamo notato un deciso passo in avanti in termini di batteria guadagnano circa un’oretta di utilizzo in più, quanto basta per far arrivare a tarda sera un maggior numero di persone. Sempre presente il caricatore rapido Dash Charge che permette di ricaricare il telefono in modo fulmineo senza impattare sulla temperatura (e quindi le prestazioni) di questo durante la ricarica. La maggiore capacità, non può che far vincere il quinto contest al OnePlus 3T.

Migliori smartphone – OnePlus 3 vs OnePlus 3T: conclusioni e vincitori

La sfida è stata combattuta fino al terzo contest, proprio per la NON differenza tra i due dispositivi. Nelle sfide successive, sono entrati in gioco gli upgrade portati dalla casa costruttrice, nel migliorare il modello successivo, e le differenze hardware, la migliore qualità delle immagini ottenute grazie al software della fotocamera, e la capacità maggiore della batteria, hanno portato sul podio il OnePlus 3T contro il suo predecessore. Non sarà più possibile nemmeno paragonare la differenza di prezzo, in quanto la casa produttrice, ha chiaramente dichiarato che il OnepLus 3 non verrà più prodotto, lasciando il posto al suo successore OnePlus 3T. Non verrà comunque abbandonato a se stesso, i nuovi aggiornamenti verranno lanciati per entrambi i dispositivi, compreso il nuovo sistema Nougat 7.0 che è in dirittura di arrivo.

 

  • Pingback: Migliori smartphone – OnePlus 3 vs OnePlus 3T: confronto con foto! - T66()

  • NewBeta1

    L’Azienda dice di aver riscritto il filesystem per un’apertura più veloce delle app. Lo dice e lo ha fatto e sostanzialmente è solo grazie a questo miglioramento software che il Op3T gira più fluido e veloce di Op3

    • Francesco Lisci

      Sicuramente è così, anche perché la differenza hardware è veramente minima dal modello precedente. Resta comunque un ottimo dispositivo, sicuramente molto appetibile per il rapporto qualità prezzo, ed il fatto che Op 3 non è più in produzione, la scelta è obbligata.

      • NewBeta1

        Io ci sto facendo un pensierino 😉

  • Pingback: Confronto smartphone, i migliori versus di Keyforweb - Keyforweb.it()