Migliori smartphone - LG G6 vs Huawei Mate 9 Pro: confronto con foto!

Se settimana scorsa abbiamo aperto le danze con una sfida di tutto rispetto tra LG G6 vs iPhone 7 Plus, oggi vogliamo replicare con una sfida altrettanto interessante: LG G6 vs Huawei Mate 9 Pro.

Parliamo anche in questo caso di due device che vanno a rappresentare il meglio disponibile sul mercato Android. LG G6 è più recentemente mentre Huawei Mate 9 Pro è “più datato”, ma questa differenza d’età, anche se si parla di mesi, si noterà anche in campo?

Migliori smartphone – LG G6 vs Huawei Mate 9 Pro: estetica a confronto

LG G6, partiamo con te, un prodotto bellissimo che rispetto G5 ha fatto tanti salti in avanti. LG G5 doveva presentare un corpo premium, i dubbi sulla qualità costruttiva comunque ci sono sempre stati. Sono per esempio diversi gli utenti che hanno segnalato spazi decisamente importanti tra i moduli e “l’attacco” del display. LG G6 invece è un monoblocco in vetro ed alluminio molto resistente ed elegante. Nella parte anteriore il pannello è protetto da un Corning Gorilla Glass 3, nella parte posteriore un Gorilla Glass 5, una vera e propria insalata di vetri insomma. Il dispositivo misura 71.9 x 148.9 x 7.9 mm per 163 grammi di peso.

Huawei Mate 9 Pro è uno degli ultimi smartphone di punta della casa cinese che si presenta con un corpo realizzato con materiali eccellenti. La forma ricorda tanto (troppo) Samsung Galaxy S7 Edge soprattutto nella parte anteriore. Posteriormente in prodotto è realizzato in alluminio, nella parte anteriore troviamo invece del vetro che ospita un display curvo. Il dispositivo misura 75 x 152 x 7.5 mm per 169 grammi di peso.

Migliori smartphone – LG G6 vs Huawei Mate 9 Pro: display a confronto

LG G6Il display di LG G6 è un IPS LCD di indubbia qualità, tuttavia rispetto l’AMOLED di Mate 9 Pro la differenza di vede. I neri non sono assoluti, ma la definizione è ottima grazie alla risoluzione 2880 x 1440 pixel. Con una dimensione di 5,7″ il dispositivo raggiunge i 564ppi. A peccare come segnalato da diverse fonti la luminosità, non ancora in grado di garantire livelli elevati come dai principali competitor.

Huawei Mate 9 Pro dispone invece di un display leggermente più piccolo da 5,5″. Rispetto LG la tecnologia utilizzata per il pannello è AMOLED con tutti i benefici del caso. Gli AMOLED o si amano o si odiano, quello del Mate 9 è comunque di elevatissima qualità. Il dispositivo dispone di una risoluzione di 2560 x 1440 pixel inferiore rispetto quella di LG, questo però è anche dovuto all’aspect ratio diverso che su G6 è un 18:9. Per dimensione e risoluzione il dispositivo raggiunge i 534ppi.

Migliori smartphone – LG G6 vs Huawei Mate 9 Pro: specifiche tecniche

Partendo da LG G6 il dispositivo dispone di un processore Qualcomm Snapdragon 821 che non è proprio l’ultimo uscito sul mercato. Sono infatti molte le critiche che sono state portate avanti dagli acquirenti. Alla fine il periodo di uscita del dispositivo ha combaciato con quello di S8, per quale motivo inserire un SoC di passata generazione? Ovviamente però è una nostra fissa, il dispositivo è potente e reattivo e la GPU Adreno 530 fa il suo lavoro. La memoria RAM ammonta poi a 4GB e troviamo 32GB di memoria interna a disposizione con possibilità di espandere ulteriormente la memoria attraverso Micro SD.

Con Huawei Mate 9 Pro si cambia totalmente rotta puntando su una soluzione proprietaria grazie al processore Huawei Hisilicon Kirin 960 formato da un Quad-core 2.4 GHz Cortex-A73 + Quad-core 1.8 GHz Cortex A53 per il risparmio energetico. La memoria RAM del dispositivo ammonta a 6GB e ci sono ben 128GB di memoria interna a disposizione. Non dimentichiamo anche in questo caso la presenza di uno slot di espansione Micro SD. La GPU è invece una Mali-G71 MP8.

Migliori smartphone – LG G6 vs Huawei Mate 9 Pro: reparto fotografico

LG L6La fotocamera di LG G6 è un gioiellino di tipo dual formato da un sensore tradizionale ed uno grandangolare. Il sensore principale è un 13 megapixel OIS F/1.8 molto luminoso che riesce a catturare davvero molta luce anche in condizioni di scarsissima illuminazione. Il dispositivo ovviamente riesce a catturare video fino alla risoluzione 4K. Nella parte anteriore trova posto una camera da 5 megapixel di ottima qualità.

Anche Huawei Mate 9 Pro dispone di una fotocamera dual che però lavora in maniera totalmente differente da quella di G6. Qui il sensore principale ha una risoluzione di 12 megapixel ed è di tipo RGB, il secondo sensore ha invece una risoluzione di 20 megapixel e lavora soltanto in bianco e nero. Ovviamente questo permette di togliersi molti sfizi e creare foto quasi professionali. nella parte anteriore trova invece posto una fotocamera da 8 megapixel per selfie di ottima qualità. Il dispositivo, proprio come il rivale, registra video fino alla risoluzione 4K.

Migliori smartphone – LG G6 vs Huawei Mate 9 Pro: funzioni speciali

Le funzioni speciali dei dispositivi sono tutte concentrare sulle loro fotocamere. LG G6 utilizza una 13 megapixel dual per regalare anche foto in fisheye grandangolari. Huawei Mate 9 Pro invece se la gioca sull’RGB ed il bianco e nero. Due filosofie quindi totalmente differenti. Lo schermo curvo di Mate 9 Pro non è da considerarsi così speciale visto che è solo estetica senza funzioni dedicate.

Migliori smartphone – LG G6 vs Huawei Mate 9 Pro: galleria immagini:

LG G6:

Huawei Mate 9 Pro:

Migliori smartphone – LG G6 vs Huawei Mate 9 Pro: conclusioni

Le specifiche dei due dispositivi sono al top sotto ogni punto di vista. La loro potenza è paragonabile, così come la qualità fotografica. Qui però bisogna capire i propri gusti. Se si preferisce giocare sugli effetti Mate 9 Pro è la scelta giusta, altrimenti il G6 con il suo grandangolo saprà regalarvi foto spettacolari. Il G6 si può attualmente trovare ad un prezzo di circa 600€ in rete, il rivale invece si propone a circa 200€ di differenza in più.

-> TABELLA COMPARATIVA COMPLETA PRODOTTI <-

CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone 8, gli stampi per le componenti interne sembrano combaciare con gli ultimi leak
Prossimo articoloOnePlus 5 si avvicina: in rete i primi sample della fotocamera