Quando si tratta di giochi, un PC in esecuzione su Windows è la migliore piattaforma per gli sviluppatori, che possono scegliere di creare giochi con requisiti molto alti. Secondo noi, il Gaming su PC rende molto di più rispetto alle console, grazie all’ hardware potente, i giochi più accessibili, e l’aggiornabilità che un PC ha da offrire. Si possono inoltre overclockare i componenti del PC, e il sistema rimarrà sempre potente e performante in termini di hardware.

Con servizi come Steam, GOG, Origin e anche Uplay, il PC è diventato una delle migliori piattaforme per il gioco. In questo articolo, daremo uno sguardo ad alcuni dei migliori prossimi giochi per PC che verranno rilasciati nel 2016, andiamo a scoprirli insieme.

Need For Speed – The Reboot

Need-for-Speed-the-reboot

Era ora che Electronic Arts lavorasse di nuovo sulla fortunata serie Need for Speed ​​per rilanciare ancora una volta un titolo da urlo. I fan ricorderanno che l’ultimo Need for Speed ​​decente che Electronic Arts ha prodotto è stato Need for Speed: Carbon, che era il sequel del famoso e amato Need for Speed: Most Wanted (2005). Da allora, la serie Need for Speed ​​ha iniziato una vorticosa discesa, perdendo gran parte dei suoi fan,e la ragione principale di questo è stata la mancanza di creatività e di depistaggio in termini di game design dai progettisti. Speriamo che questa versione sarà un punto di svolta per il franchise Need for Speed.

The Division

the division

The Division è il nuovo titolo tanto atteso, prodotto dalla Ubisoft. Si tratta di un gioco d’azione in terza persona, am in questo caso il titolo fa parte del genere MMO RPG: sì, questo titolo racchiude un sacco di generi, e questo renderà più difficile spiegare che tipo di gioco sia, ecco un esempio letto su un famoso sito di Videogame: “E’quasi come se DayZ e Fallout 4 siano stati mescolati con World of Warcraft.”

I fan saranno molto combattuti circa la loro opinione sulla scelta di questo mix di generi, potrebbero amarlo o detestarlo, ma il consenso dopo le varie BETA del gioco già rese disponibili,  sembrano essere a favore di Ubisoft. Il gioco è ambientato a New York, per lo più Manhattan, ed è estremamente preciso nella sua descrizione della città, tanto che alcuni giocatori sono riusciti a trovare i loro appartamenti nel gioco, gli stessi appartamenti non sono precisi come nella realtà, ovviamente.

FarCry Primal

Far-Cry-Primal

Dopo il grande successo di FarCry 3, Ubisoft ha lavorato duramente sulla replica del titolo: dopo tutto, nessuno sapeva se il pubblico avrebbe accettato un reboot della serie FarCry, 5 anni dopo FarCry 2. Fortunatamente, i fan hanno apprezzato le migliorie e il design del gioco, abbastanza da convincere Ubisoft a riprodurre alcune delle idee di gioco nei titoli successivi. FarCry 4 è stato in gran parte un riadattamento al titolo precendente, anche se ambientato in una parte diversa del mondo, e con un protagonista e un antagonista diversi.

FarCry Primal è il nuovo capitolo della serie FarCry, che porta il titolo in un epoca in cui l’uomo aveva appena scoperto il fuoco. Le storie di FarCry avevano sempre addosso qualcosa di primitivo, hanno messo in mostra l’istinto umano di sopravvivenza, qualcosa che non molti giochi hanno avuto successo nel rappresentare. I fan potranno godere di questa nuova direzione che ha intrapreso la serie, e vedremo dalle vendite che avrà, se la scelta è stata azzeccata.

Quantum Break

Quantum Break

E’ difficile trovare un buon Sci-Fi in un gioco con una storia che ha un significato molto profondo. Quantum Break è uno dei giochi che intendono spingere i confini della narrazione per i giochi. Gli sviluppatori che hanno creato Quantum Break, non solo vogliono vendere un gioco ma anche un’esperienza. Quantum Break non è solo un gioco, è anche uno show televisivo, il che significa chiaramente che la struttura della storia è davvero ben fatta.

Il gioco è ambientato in un mondo dove esiste la capacità di fermare il tempo, almeno a livello locale; giocherete nei panni di Jack Joyce con questa fantastica capacità. Ogni decisione che prenderete influenzerà la storia in qualche modo e il finale cambia a seconda della scelta effettuata. Questa non è la prima volta che è stato tentato qualcosa di simile, ma a questi livelli di texture e di libertà di movimento, siamo davanti ad una novità assolutamente interessante.

Doom – The Reboot

doom the reboot

Chiunque abbia giocato a Doom, ricorda la gioia e il divertimento che ha regalato. Armi folli e creature orribili erano solo i punti salienti dei precedenti giochi di Doom. Con il nuovo Doom IDTech, lo sviluppatore ha deciso di tornare al tavolo da disegno e ripensare alla direzione che li ha portati ad ottenere un enorme successo durato 13 anni, riportando il titolo alle possibilità grafiche dei giorni d’oggi.

Con Doom- The Reboot, IDTech ha cercato di replicare le cose che i fan hanno amato dai giochi Doom precedenti e semplicemente hanno apportato migliorie invece di cambiare o stravolgere, hanno costruito il nuovo titolo su un nuovo motore grafico, in modo che il gioco segua la linea di fedeltà che merita dopo 13 anni di duro lavoro. La giocabilità di Doom- The Reboot promette molto bene, e le ventole dei nostri PC non vedono l’ora di girare vorticosamente per supportare la grafica mozzafiato che ci aspetta. Non ci resta che attendere.

Questi erano 5 dei più popolari e imminenti giochi per PC che usciranno a breve in questo 2016; ovviamente le novità sono molte di più, e se in questa classifica non compare il vostro gioco più atteso, fatecelo sapere nei commenti, e scopriamolo insieme.