migliori-tablet

Vi proponiamo la guida KeyforWeb nella scelta del miglior tablet (adatto alle vostre esigenze) disponibile sul mercato italiano per il mese di marzo 2017, con naturalmente i relativi prezzi e le specifiche tecniche. La guida vi propone diversi dispositivi suddivisi in fasce di prezzo, consentendo così una più rapida scelta in base alle disponibilità economiche e all’utilizzo che se ne deve fare. Non esitate a commentare e a indicare i modelli da voi preferiti.

N.B. Ricordiamo che, essendo una classifica mensile, è possibile trovare articoli del mese precedente proprio perché ancora meritevoli di farne parte

  1. Super Economica, con prezzi che arrivano massimo a 100€
  2. Fascia Media, con prezzi che vanno dai 100€ fino a 300 €
  3. Fascia Alta, con prezzi che vanno dai 300€ a 500€
  4. Top di categoria con prezzi che vanno dai 500€ in su

Super Economica (fino a 100€)

Asus Zenpad C 7.0

Asus Zenpad 7 pollici è un tablet entry level da 7 pollici con un look semplice e pulito. Nonostante lo schermo sia di piccole dimensioni, grazie ad Asus VisualMaster avremo una qualità superiore durante la visione dei contenuti multimediali. A bordo processore Intel quad core e fotocamera posteriore con tecnologia PixelMaster, esclusiva ASUS, che combina software e hardware per una migliore efficacia e un’incredibile qualità dell’immagine. Unico neo: il dispositivo pecca in durata, con una batteria da soli 3450mAh; ma parliamo sempre di un entry level.

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Design
  • Tecnologia PixelMaster
  • Audio DTS-HD

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • Poca memoria RAM
  • Batteria di scarsa durata

[/tie_list]

Huawei Mediapad T1 7.0

Huawei Mediapad T1 si presenta con un display da 7.o pollici con sensore di luce ambientale, ottimo per gestire l’autonomia della batteria. Connettività di alto livello grazie al dual Wi-Fi da 2.4 GHz/5 GHz e alla connessione  LTE 4G Cat4, tramite i quali potrete scaricare file con velocità di download fino a 150 Mbps. Gestione della durata della batteria affidata a SmartPower 2.0, tecnologia Huawei che lavora in modo intelligente mantenendo un’ottima autonomia (più di 570 ore in standby, 12 ore di riproduzione video e 6,5 ore di navigazione su web).

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Rapporto qualità/prezzo
  • Lunga autonomia

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • Scarsa qualità macchina fotografica
  • Poca memoria RAM

[/tie_list]

Lenovo Tab 3 7.0

Lenovo Tab 3 offre un design molto accattivante con un frame blu e delle ottime forme, oltre ad un rapporto qualità prezzo dalla grande convenienza. Schermo da 7 pollici dove è stata implementata la funzione che aggiunge un filtro per rimuovere la luce blu da esso emessa, che nei dispositivi mobili stanca gli occhi e non concilia il sonno. Processore MediaTek MT8127 da 1,3 Ghz di frequenza con 1 GB di memoria RAM e 8 GB di storage interno nel comparto hardware, insieme a una fotocamera da 2 Megapixel. Infine la batteria, un pochino al di sotto delle aspettativeha una capacità di 3450 mAh.

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Prezzo
  • Filtro luce blu

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • No 3G/4G
  • Poca memoria RAM

[/tie_list]

Fascia Media (dai 100€ a 300 €)

Samsung Galaxy Tab A 10.1

Il Galaxy Tab A 10.1 si presenta con alcune caratteristiche interessanti e tra tutti i tablet in circolazione è sicuramente uno dei più allettanti nella fascia vicino ai 10 pollici; questo grazie al prezzo molto contenuto della versione Wi-Fi (c’è comunque anche quella LTE), e al buon bilanciamento fra tutti i suoi requisiti tecnici primari. A bordo troviamo processore Qualcomm Snapdragon 410 quad core da 1,2 GHz con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna (che è possibile espandere tramite una microSD).

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Buona autonomia
  • Design
  • Display ampio e luminoso
  • 4G Opzionale

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • Memoria RAM sufficiente

[/tie_list]

ASUS ZenPad 10 Z300CNL

ASUS ZenPad 10 è un tablet molto apprezzato, anche grazie alla ottima personalizzazione che si può attuare con temi e caratteri forniti dallo store Asus. Offre un processore Intel Atom x3-C3200 Quad Core 64-bit coadiuvato da 2 GB di RAM e da una memoria interna da 16 GB. Presenti le tecnologie ASUS VisualMaster, ASUS SonicMaster, ASUS PixelMaster e DTS-HD Premium Sound per un’esperienza d’uso al pari di un tablet superiore. Connettività Wi-Fi, schermo IPS HD e memoria espandibile con microSD a completamento della dotazione.

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Design elegante
  • Buoni altoparlanti stereo
  • Buona capacità memoria da 16 GB
  • Buona RAM da 2 GB
  • Molto fluido

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • Scarsa durata della batteria
  • Fotocamere di scarsa qualità
  • Peso elevato

[/tie_list]

Apple iPad Mini 2

Nonostante sia relativamente giovane, il tablet per eccellenza ha marchio Apple e in questa fascia di prezzo non può mancare: parliamo di Apple mini 2. Presenta processore Apple A7, capacità di memoria interna da 16 o 32 GB e uno schermo da 7.9 pollici con risoluzione a 2048 x 1536 pixel. Una fotocamera posteriore da 5 megapixel che registra video a 1080p, inoltre, completa la dotazione per un tablet ancora all’avanguardia.

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Risoluzione al top
  • Ottima Fotocamera posteriore
  • Design

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • Non proprio di ultima generazione
  • No 3G/4G
  • Memoria non espandibile

[/tie_list]

Fascia Alta (dai 300€ a 500€)

Apple iPad Air 2

Anche in questa fascia non poteva mancare l’iPad Air 2, uno degli attuali top di gamma di casa Apple. Display retina da 9,7 pollici con risoluzione 2048×1536 pixel e un processore A8X a tre core da 1.5 GHz con architettura a 64 bit, 2 GB di RAM e 16, 64 o 128 GB (non espandibili) di memoria di massa. Fotocamere da 8 megapixel nel comparto posteriore e 1.2 nell’anteriore con una batteria con 10 ore di autonomia. Disponibile anche con connettività LTE.

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Design
  • Autonomia
  • Spessore minimoKeyforweb.it Miglior Tablet: guida all'acquisto | marzo 2017
  • Prestazioni ottime
  • Sensore di impronte
  • Display da top di gamma

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • Memoria non espandibile
  • Manca supporto cover con tastiera di Apple.
  • Nessuna uscita

[/tie_list]

Samsung Galaxy Tab S2 9.7

L’attuale top di gamma Samsung è rappresentato da questo Galaxy Tab S2, non considerando il  Galaxy TabPro S, che vedremo nella fascia superiore, che non è proprio un tablet puro. Il device in oggetto dispone di un display da 9,7 pollici con risoluzione da 2048×1536 pixel, un processore octa core  1.9 GHz. con 3 GB di RAM e 32 o 64GB (espandibili fino a 128 GB con le microSD) di memoria interna, ed una coppia di fotocamere: una da 8 megapixel nel comparto posteriore e l’altra da 2.1 megapixel in quello frontale. Non mancano il sensore di impronte e un’ottima batteria da 5870 mAh. Dispositivo commercializzato anche nel formato da 8 pollici.

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Display
  • Processore performante
  • Supporto LTE

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • Design classico
  • Batteria migliorabile

[/tie_list]

Asus Zenpad 3S

Asus Zenpad 3S 10 pollici è un tablet premium con un incredibile display 2K e un audio davvero accattivante. Il design è arricchito da una finitura metallica spazzolata e dettagliati cerchi concentrici, molto bello da vedere. Lato hardware il device dispone di un velocissimo processore Qualcomm Snapdragon 650 Hexa-core che, affiancato da 4 GB di RAM, fornisce prestazioni di primo livello per ogni utilizzo. Lato audio troviamo la tecnologia ASUS SonicMaster che, attraverso i doppi altoparlanti frontali, fornisce effetti sonori di primo livello. Il DTS headphone X offre anche una coinvolgente esperienza cinematografica con un’acustica surround direttamente nelle cuffie. La fotocamera posteriore da 8 megapixel è fornita di Low Light Mode, una funzione che tramite la tecnologia ‘pixel-mergin’ riesce a catturare immagini fino al 400% più luminose di notte, o comunque in situazioni caratterizzate da poca luce, senza il bisogno del flash. La batteria da 7800 mAh garantisce un’autonomia di tutto rispetto, per completare tranquillamente una giornata di divertimento.

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Wi Fi Dual band
  • Compatto
  • Display 2K
  • RAM 4 GB

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • No 3G/4G

[/tie_list]

Top di Categoria da 500€ in su

Apple iPad Pro Wi-Fi 9.7

iPad Pro è senza dubbio uno dei migliori tablet in circolazione: per quanto riguarda il comparto hardware il device presenta un disply da 9.7 pollici (disponibile anche da 12.9) con risoluzione retina da 2048 x 1536 pixel e densità di 264 ppi, un processore Apple A9X APL1021 dual core da 2160 mAh con 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, una fotocamera posteriore da 12 megapixel e una anteriore da 5 megapixel. Lato software troviamo, invece, il sistema operativo nativo iOS 9.3 aggiornabile, volendo, a iOS 10.2. Il prodotto è disponibile nelle varianti solo Wi-Fi e Wi-Fi + Cellular con connettività LTE.

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Fotocamera iSight da 12 mpx
  • Display
  • Autonomia Top

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • Memoria non espandibile
  • Mancanza 3D touch

[/tie_list]

Samsung Galaxy TabPro S

Il Samsung Galaxy TabPRo S è il limite tra tablet e notebook; esso dispone di un pannello da 12 pollici con una risoluzione pari a 2160 x 1440 pixel e una densità di 216 ppi (pixel per pollice) ed è alimentato da un chipset Intel Skylake (con CPU dual-core da 2200 MHz e processore grafico Intel HD Graphics 515) supportato da 4 GB di RAM e 128 GB | SSD di memoria di massa. Le fotocamere posteriore  e anteriore sono da 5 Megapixel e il sistema operativo è Microsoft Windows 10. Batteria migliorabile da 5200 mAh.

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Ampio Display
  • Sistema operativo da Notebook
  • Memoria interna top

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • Fotocamere migliorabili
  • Scarsa autonomia

[/tie_list]

Microsoft Surface Pro 4 128 GB

Se su Samsung Galaxy TabPRo S avevamo il limite tra tablet e notebook, qui possiamo dire che il limite è stato superato e che il Surface 4 è a tutti gli effetti un notebook travestito da tablet. Il device dispone di un pannello da 12,3 pollici con una risoluzione pari a 2736 x 1824 pixel e una densità di 267 ppi (pixel per pollice); è alimentato da un chipset Intel Skylake, con una CPU dual-core da 2200 MHz e un processore grafico Intel HD Graphics 515, supportato da 4 GB di RAM e 128 GB | SSD Samsung MZFLV128 per la memoria di massa. Fotocamera posteriore da 8 megapixel e anteriore da 5 megapixel. Anche qui sistema operativo Microsoft Windows 10 e batteria migliorabile da 5087 mAh.

PRO CONTRO
[tie_list type=”plus”]

  • Ampio Display
  • Sistema operativo da Notebook
  • Memoria interna top

[/tie_list]

[tie_list type=”minus”]

  • Fotocamere migliorabili
  • Scarsa autonomia

[/tie_list]

Finisce qui la guida all’acquisto dei migliori tablet nel mese di marzo 2017. Restate aggiornati con il nostro appuntamento mensile.
CONDIVIDI
Articolo precedenteMeizu M5 Note arriva in Italia grazie a Concorde S.p.A.
Prossimo articoloGoogle dice addio ai Pixel Chromebook
  • kRel

    Grazie per l’elenco di poche parole, diretto e utile per i link di vendita. Mi è stato molto utile. Devo dirti che sono indeciso tra il Galaxy S2 9.7 e per assurdo con il Surface che ha un altro prezzo…

    A ben cercare il Galaxy si trova sia a meno, (ovviamente nel tempo – e non solo – i costi cambiano), sia a più, ma in taluni casi con l’irrinunciabile garanzia nero su bianco di due anni veri, che quasi sempre si conclude con la sostituzione del prodotto, talvolta anche più recente, assieme alla facoltà di recesso di ben 30 giorni.

    Caratteristiche che hanno un valore e come tale vanno considerate. Nel mio caso, questo rivenditore, mi ha restituito dopo 32 giorni, quindi oltre la data stabilita di recesso il prezzo integrale di acquisto di una scheda grafica da 900 € che ha cessato di funzionare. Non è un caso isolato: ho avuto anche sostituzioni con tanto di scuse. Questo rivenditore è ben noto, ma evito di citarlo per non entrare in un argomento di tua competenza.

    Il mio parere che vuole essere non una contestazione ma un contributo, è che non sempre raschiare il fondo del barile è vantaggioso per l’acquirente. Tuttavia le strade sono sempre due: sentirsi coperti e protetti spendendo di più, oppure rischiare in proprio e spender meno.

    La mia pluriennale esperienza di consumatore mi fa propendere per la prima strada: meglio spendere qualcosa in più, ma avere una garanzia efficiente e che duri due anni, non a chiacchiere, ma con i fatti.

    Grazie di nuovo, saluti

    • orlroc

      Innanzi tutto grazie per i complimenti. Ti ringrazio davvero per il tuo contributo che dimostra ancora una volta come l’e-commerce in Italia sia ormai maturo, competitivo ed assolutamente sicuro nella maggior parte dei casi. Sul fronte acquisti, parliamo di modelli ben diversi fra loro anche per il sistema operativo scelto dalle due aziende: sicuramente Surface è un grande prodotto ed oltre ad una qualità di assoluto livello, grazie a Windows 10 garantisce un utilizzo a tutto tondo, mentre Galaxy S2 è sicuramente un dispositivo adatto alla mobilità e che può vantare tante applicazioni e la versatilità di Android…. un ardua scelta da valutare però in base alle tue esigenze…. se magari ci dici quali sono nello specifico è possibile dare un consiglio più mirato in tal senso…. 🙂

      • kRel

        Ciao, buongiorno…
        Non sono interessato ai giochi, ma a tutto quello che concerne la mobilità, e la velocità di esercizio senza lag. Quindi CPU, GPU devono essere di buon livello. Necessaria anche una buona dotazione di RAM. Per la memoria di massa invece sono sufficienti anche 16GB, eventualmente espandibili tramite microSD. Per me sono necessari GPS, il bluetooth, talvolta il Miracast. 3/4G sono un vezzo e assieme ruota di scorta per la verità mai usata, più che una reale necessità. Non uso nemmeno tante apps. Fondamentalmente uso il tab per prenotarmi di giorno in giorno l’albergo per la tappa successiva, oppure il traghetto, il volo aereo o la macchina a nolo…

      • kRel

        Buongiorno…
        risposta impeccabile: acquisto da farsi in base alle proprie esigenze…

        Avendo oltre al Galaxy Tab1 un tab cinese curiosamente ben funzionante a due anni dall’acquisto, ben carrozzato lato hardware con dual boot consente di usare secondo voglia o necessità android 5.1 ormai superato o windows 10, posso concludere che per le mie esigenze windows offre un esperienza generalmente superiore, mentre android dalla sua ha un deposito sterminato di applicazioni, più o meno efficienti, più o meno gratuite.

        Coerentemente con il mio punto di vista credo che il Surface possa rispondere meglio alle mie esigenze, ma spendere per un tab lo stesso importo di un portatile in alluminio (Asus N751JK) con monitor IPS da 17″, due dischi fissi da un tera ciascuno (quello di sistema l’ho sostituito con un ssd) con 16 GB di RAM, WiFi 2.4 e 5 GHz, masterizzatore DVD, un numero di uscite e di ingressi spropositato, proprio non mi va…

        Di conseguenza forse l’S2 potrebbe essere la scelta migliore, o meglio il male minore, anche se avrei preferito che avesse 4GB di RAM e una CPU più performante…