microsoft

Microsoft sta impegnando molte sue risorse nella creazione di Windows 10, il suo nuovo sistema operativo. L’amministratore delegato di questa azienda, Satya Nadella, ha ufficialmente dichiarato nel corso di un evento tenutosi a Washington che il nuovo sistema operativo ha molte funzionalità che aumentano la sicurezza informatica. Nadella ha voluto precisare che questo nuovo prodotto ha delle ottime doti di sicurezza informatica che lo rendono adatto sia per gli utenti privati sia per quelli enterprise.

Alla base della maggiore protezione presente in Windows 10 c’è il nuovo sistema di virtualizzazione accoppiato con delle importanti funzionalità. Nello specifico sono state presentate le due create da Julia White, general manager di Microsoft, ovvero la Credential Guard e la Device Guard. Non bisogna poi dimenticare che sono state inserite le funzionalità biometriche come Windows Hello. Questa nuova applicazione sarà disponibile per gli utenti che usano Windows 10 Enterprise, Windows 10 Pro e Windows 10 Home. L’effetto visibile immediatamente è che non saranno più necessarie le schermate di login. Naturalmente è bene ricordare che Windows Hello richiede alcune specifiche tecniche ben precise come per esempio fotocamere speciali che rendono abbastanza semplice il riconoscimento del viso. Le finestre di Hello saranno molto più difficili da superare, in confronto alle vecchie password, poiché il metodo di autenticazione si basa proprio su componenti tipici di una persona.

Microsoft ha inserito moltissime funzionalità a Windows 10 ma bisogna ancora vedere come sarà la sua prova del fuoco visto che i computer con sistema operativo Windows sono presi spesso di mira non bisognerà attendere molto tempo. Intanto bisogna apprezzare gli sforzi di questa azienda.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTwenga spiega l’andamento del mobile Commerce in Europa nel 2015
Prossimo articoloMicrosoft Lumia 950: ecco i video ufficiali