Sicuramente non è una delle case produttrici più apprezzate, come avrete intuito dal titolo stesso del post, stiamo parlando di Microsoft.

La casa produttrice Microsoft ha tutta l’intenzione di assumere persone affette da autismo

Entrando più nello specifico, nonostante questo, l’azienda di Redmond ha fatto sapere nelle scorse ore di avere in progetto un super corso pilota per riuscire a portare nello staff persone affette da autismo. Sicuramente un bel gesto!

Questo è quanto dichiarato da qualche ora da Mary Ellen Smith, vicepresidente della società e soprattutto madre di un ragazzino autistico.

Tali persone che si aggiungeranno al nostro staff ci daranno sicuramente una grossa mano. Certe di loro hanno capacità incredibili, riescono a memorizzare cosi tante informazioni che neanche un essere umano comune riesce a fare. Hanno un pensiero totalmente diverso dal nostro!

I candidati inizialmente saranno 10!

Il programma almeno inizialmente si svolgerà su soli 10 candidati, ma se tutto dovesse andare per il verso giusto, le persone coinvolte potrebbero aumentare.

Smith poi ha voluto concludere il suo discorso rilasciando le seguenti parole: siamo davvero orgogliosi di far entrare con noi persone affette da autismo, sono sicura che ci daranno un’aiuto importante per realizzare prodotti e servizi unici.

CONDIVIDI
Articolo precedenteApple Watch per i dipendenti costerà la metà
Prossimo articoloSamsung Galaxy S7 ancora al centro dell’attenzione