Microsoft Surface 3

A partire da oggi, alcuni modelli di Microsoft Surface Pro 3 sono già disponibili nei negozi americani, mentre per il mercato Europeo ed in generale quello italiano, dovremmo attendere la fine di Agosto. Sebbene non vediamo l’ora di mettere le mani su questo dispositivo, almeno per una volta, il ritardo legato alle distribuzioni nel nostro paese potrebbe essere solo che un vantaggio. Di fatti Microsoft sta lanciando al momento un aggiornamento software per il tablet per risolvere alcuni problemi.

Secondo Mary Jo Foley e Ed Bott di ZDNet , due noti giornalisti vicino a Microsoft che hanno potuto testare il prodotto, il dispositivo avrebbe un problema in fase di accensione, o meglio il tablet non si accenderebbe nemmeno con il caricabatteria inserito nella presa elettrica. Microsoft da parte sua ha fatto sapere di essere a conoscenza del problema e che starebbe lavorando per  la sua soluzione tramite un aggiornamento del Firmware che verrò rilasciato a breve. L’aggiornamento dovrebbe risolvere dunque questo handicap che riguarda però solamente una parte dei dispositivi commercializzati e potrebbe includere anche dei miglioramenti di prestazioni complessive.

Resta ora da chiarire quando Microsoft rilascerà il nuovo firmware  già a partire dalla giornata di oggi, in concomitanza con l’avvio della commercializzazione nel mercato USA, oppure ritarderà di qualche giorno ancora.

Ricordiamo che Microsoft offrirà il Surface Pro 3 in cinque diverse configurazioni: 64GB / Intel i3 (799 $), 128GB / Intel i5 (999 dollari), 256GB / Intel i5 (1299 $), 256GB / Intel i7 (1.549 dollari), e 512GB / Intel i7 ( 1.949 dollari). L’esecuzione di Windows 8.1 Pro avviene sul display da 12 pollici con risoluzione a  2.160 x 1.440 pixel e viene commercializzato da Microsoft come un tablet che può sostituire il vostro computer portatile.