surface pen

Microsoft ha intenzione di migliorare ulteriormente la Microsoft Surface Pen, e la prova è rappresentata da un brevetto emerso oggi. Il colosso informatico di Redmond ha già profuso molte energie in questo progetto ma non sembra ancora aver raggiunto il prodotto finale. La nuova versione della penna digitale Microsoft dovrebbe avere una batteria in grado di ricaricarsi attraverso una dock esterna, invece di utilizzare uno slot interno al dispositivo. Visionando l’immagine trapelata, la penna si “collega” ad una dock magneticamente, e tramite dei contatti ricarica la batteria interna.

Microsoft Surface Pen

Appare anche un possibile nuovo pulsante di accensione, novità che interviene a modificare radicalmente l’approccio precedente che optava per una soluzione “always-on” (cioè che si disattivava dopo un certo periodo di inattività).

L’azienda statunitense sta lavorando molto alla creazione di nuovi prodotti in grado di garantire delle ottime prestazioni sul mercato e Panos Panay, capo della divisone dispositivi Microsoft, ha dichiarato che la Surface Pen è un elemento molto importante per la divisione stessa, e che essa sarà migliorata ad ogni nuova versione del Microsoft Surface.

Microsoft deve affrontare la concorrenza di aziende del calibro di Apple e Samsung che hanno immesso sul mercato prodotto simili, e un aggiornamento annuale (a seguito di un nuovo Surface) sembra essere un buon viatico per concorrere nel mercato.