Surface mini

L’esclusione dalla presentazione di Martedì 20 Maggio 2014, del Surface Mini da parte di Microsoft, ha lasciato tutti con l’amaro in bocca. Molti addetti ai lavori, erano sicuri del fatto che “l’evento mini” come definito dal colosso di Redmond, fosse incentrato sulla presentazione di un dispositivo Surface “più piccolo” destinato ad un utenza consumer, ed in grado di sfidare la concorrenza di giganti del settore come Apple.

Sembra che Stephen Elop prima e Satya Nadella poi, rispettivamente Vice Presidente Esecutivo “Device Group” e Amministratore Delegato di Microsoft, abbiano deciso all’ultimo momento di cancellare la presentazione del tanto vociferato Surface Mini, facendo chiedere a molti il perché è stata presa questa decisione improvvisa.

Fonti autorevoli all’interno di Microsoft ritengono che questo sia avvenuto perché non è ancora pronta una versione “touch” della suite Office, che dovrebbe essere completata entro il mese di Ottobre, altri ritengono perché il nuovo dispositivo non aveva le caratteristiche necessarie per imporsi sulla concorrenza.

La verità probabilmente sta nel mezzo, è verosimile pensare che la presentazione è stata solo rimandata,  visto che sono state già prodotte circa 20.000 unità del “Surface Mini”, che stanno occupando i magazzini del colosso di Redmond.

A questo punto Microsoft deve decidere se è opportuno soddisfare anche “l’utenza consumer” attraverso la linea dei tablet “Surface”, con un prodotto di qualità ma ad un prezzo inferiore, oppure continuare nel settore “Business”, nel frattempo aspettiamo con fiducia qualche novità, sicuri del fatto che Microsoft ci sorprenderà ancora.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSony rilascia l’aggiornamento 17.1.1.A.0.402 del firmware per Xperia Z2 e Xperia Z2 Tablet
Prossimo articoloFocus sulla nuova Penna per Surface Pro 3 che promette di rivoluzionare lo standard delle stilo digitali!