Microsoft Surface Laptop Pro, ecco le prime immagini del nuovo modello

Non sarà del tutto “semplice” per Microsoft Surface Laptop tornare alla versione di sistema originaria. Il downgrade costringe l’utente alla perdita totale dei dati su disco.

Finalmente Microsoft adesso consente, agli acquirenti di Surface Laptop, di tornare a Windows 10 S in modo semplice nel caso in cui questi avessero provato l’update a Windows 10 Pro. Purtroppo, nonostante il tipo di downgrande sia diventato rapido sul nuovo notebook di Microsoft, il ritorno a Windows 10 S prevede una cancellazione totale dei dati dell’intera macchina.

Ciò sorprende visto che, invece, il passaggio a Windows 10 Pro è rapido ed indolore, essendo effettuato anche in meno di un minuto. Tuttavia, per il processo inverso bisogna scaricare un’immagine di ripristino di Microsoft disponibile sul sito Surface della società e pulire interamente l’unità disco.

Non è ancora chiaro se l’azienda preveda di rendere questo processo più semplice in futuro, o se farà almeno affidamento sui produttori che forniranno a priori tale versione del sistema operativo.

Vi ricordiamo che Microsoft Surface Laptop è il primo dispositivo al mondo in grado di eseguire Windows 10 S, la nuova versione di sistema che esegue soltanto le applicazioni presenti sul Windows Store. Già produttori come HP ed Acer stanno preparando propri device con questa versione, sperando che loro provvederanno ad integrare una partizione per il ripristino veloce alla versione di fabbrica.