Stanco di dispositivi che lottano per la larghezza della banda della vostra casa?

Qualcomm Atheros ha svelato la sua tecnologia router StreamBoost con l’obiettivo di fare in casa lo streaming con un’esperienza ancora più piacevole. StreamBoost si preoccupa di assegnare la larghezza di banda ottimale a ciascun dispositivo o applicazione e la priorità del flusso di traffico. Questo assicura che intense sessioni di gioco non saranno più interrotte da altre applicazioni per scaricare, grazie ad una allocazione della larghezza di banda in costante aggiornamento. Una interfaccia utente offre un hub per il monitoraggio del traffico di tutti i dispositivi/applicazioni su una data rete, mentre un servizio basato su cloud aumenterà l’intelligenza del router sulla autoregolazione e l’ ordinamento dei nuovi dispositivi man mano che vengono aggiunti. StreamBoost sarà in dimostrazione la prossima settimana al CES, dove Alienware e D-Link mostreranno i router costruiti con la  tecnologia Qualcomm VIVE  WiFi 802.11ac.