Microsoft Store potrebbe introdurre la vendita di hardware

Microsoft Store potrebbe introdurre la vendita di hardware

Quando il precedente Windows Store è stato rinominato nell’attuale Microsoft Store di Windows 10 molti utenti hanno iniziato a chiedersi il ‘Perché‘ di questo cambiamento.

Probabilmente il motivo di tutto potrebbe essere proprio perché lo store potrebbe non essere rivolto esclusivamente alle applicazioni. Nelle ultime ore è stata scoperta una nuova sezione “Shop Surface” nascosta all’interno della nuova applicazione caratterizzata dall’icona di un sacchetto bianco con al centro il logo colorato dell’azienda fondata da Bill Gates.

La notizia arriva dal profilo Twitter di @h0x0d (WalkingCat) che dal 2012 analizza attentamente i cambiamenti del sistema operativo Windows.

Come sicuramente potrete immaginare, la pagina nascosta del Microsoft Store contiene al suo interno i PC Surface insieme ai loro accessori. Dovrebbe essere possibile acquistare i prodotti del marchio senza dover necessariamente accedere al browser.

Purtroppo non arriva ancora nessuna conferma da Microsoft, ma è chiaro che non ha inserito questa pagina all’interno del codice senza un motivo valido. Tutto ciò sembra far parte di una ampia strategia. Si tratta di un netto contrasto con Apple che continua ad avere negozi separati tra applicazioni e hardware.

Un cambiamento importante che pensiamo possa arrivare con l’ingresso del nuovo anno, magari con nuovi prodotti adatti alle diverse fasce di mercato. Non ci resta che attendere e scoprire cosa l’azienda ha in serbo per gli utenti ed il nuovo Microsoft Store.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: