Microsoft ritira Outlook Web App da Play Store e AppStore

Microsoft ritira Outlook Web App da Play Store e AppStore

Nel lontano 2013 Microsoft ha rilasciato Outlook Web App – conosciuta da molte aziende come OWA – su iOS e successivamente nel 2014 l’applicazione ha raggiunto anche Android.

Il noto servizio nel corso degli anni ha offerto un valore aggiunto a tutte le aziende con abbonamento Office e Office 365 che includessero il servizio Exchange Online, offrendo funzionalità maggiori rispetto a quelle presenti sulla normale piattaforma web come le notifiche push, sincronizzazione dei contatti e molto altro ancora.

A distanza di anni, però, Microsoft ha deciso di ritirare dagli store entrambe le versioni di Outlook Web App (OWA), l’azione di massa è prevista per maggio 2018.

Il colosso di Redmond afferma di aver utilizzato il feedback fornito dagli utenti per migliorare la propria offerta standard di Outlook, trasformandola in una delle piattaforme più utilizzate per questo tipo di servizi.

Per questo adesso sarà proprio la nuova applicazione ad aiutare gli utenti ad effettuare la migrazione. Già a partire da aprile 2018 le vecchie Outlook Web App non saranno più disponibili al download su Google Play Store ed Apple AppStore.

Inoltre, agli utenti che hanno ancora installato l’app sui loro smartphone o tablet verrà inviata una notifica per effettuare la transizione sulla nuova piattaforma.

E’ importante sottolineare che il 15 maggio le app di vecchia generazione smetteranno definitivamente di funzionare.

Di certo non sorprende che Microsoft stia effettuando questa operazione, si tratta comunque di servizi ormai datati e non aggiornati da mesi. Ad ogni modo è importante anche dire che nel corso degli anni hanno ottenuto particolare apprezzamento da milioni di utenti.

FONTE: Neowin;

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: