windows 10 mobile

Dopo aver iniziato il rilascio dell’Anniversary Update su Windows 10 desktop, tutti gli utenti in possesso di un terminale Microsoft Lumia o comunque aggiornabile all’ultima release del sistema operativo attendono tale aggiornamento anche nella versione mobile in vista delle numerose migliorie, sia grafiche che tecniche portate in dote dalla nuova versione software.

Purtroppo nonostante i ritardi e le date ufficiose (si parlava del 9 Agosto come termine di rilascio dell’aggiornamento) la nuova versione del sistema operativo rilasciata nelle ore scorse da Microsoft non coincide con il tanto atteso update. Infatti parliamo ancora di una build appartenente al corrente ramo Treshold 2 contraddistinta dal numero di versione 10586.545, già rilasciata per i dispositivi desktop. Pare però che questa versione seppur non implementando le migliorie attese, corregga numerosi bug e risolva svariati problemi migliorando notevolmente l’esperienza utente, fattispecie nell’utilizzo del browser Microsoft Edge. Riportiamo per completezza il changelog della versione desktop in quanto dovrebbe coincidere con quello non ancora pubblicato della release Mobile.

  • Migliorata l’affidabilità concedendo più tempo ai dispositivi di ripristinarsi dal Connected Standby
  • Risolto un problema che riguardava alcuni dispositivi con BitLocker abilitato che non mostravano la password di BitLocker
  • Risolto un problema con gli eventi MouseUp e MouseDown che non rispondevano correttamente durante l’uso di una scrollbar all’interno di un Inline Frame IFrame)
  • Risolto un problema di visualizzazione dei contenuti in Internet Explorer 11 quando si ridimensiona la finestra
  • Risolto un problema di Assistenza Remota in cui alcuni pulsanti di tastiera e mouse non funzionano correttamente
  • Risolto un problema di rendering nelle librerie WebGL
  • Risolti ulteriori problemi con certi dispositivi che non riescono a passare dal Connected Standby allo Sleep, non riescono a installare gli aggiornamenti, e hanno problemi con Internet Explorer 11
  • Aggiornamenti di sicurezza in Edge, Internet Explorer 11, Kernel Mode Driver, Windows Authentication Methods, Microsoft Graphics Component, e Kernel Mode Blacklist

Qualora dovessero esserci ulteriori modifiche aggiorneremo l’articolo riportandole di seguito.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRecensione Syma X8G: il miglior drone economico sul mercato?
Prossimo articoloUmi Max, il nuovo phablet della casa cinese è finalmente ufficiale