Windows 10

Continua lo sviluppo da parte di Microsoft del nuovo sistema operativo Windows 10 Mobile, con la nuova build 10152 disponibile nel fast ring

Microsoft distribuisce la nuova versione di Windows 10 Mobile build 10512 ai membri del programma Windows Insider, confermando le indiscrezioni che avevano definito imminente il suo arrivo. La distribuzione ha preso il via nella giornata di ieri alle 19:00, orario spesso scelto da Microsoft per dare il via al rilascio delle nuove build del suo sistema operativo mobile. La nuova release è stata immessa esclusivamente nel circuito del Fast Ring in modo da consentirne un approfondito periodo di testing prima di rilasciarla eventualmente nello Slow Ring.

Il salto di versione dalla precedente release 10166 viene accompagnato da un changelog che denota un miglioramento delle prestazioni, l’aggiunta di nuove feature e una discreta serie di correzioni. Nello specifico, Microsoft introduce le seguenti novità:

  • Miglioramento generale della stabilità e delle prestazioni
  • E’ stata introdotta la possibilità di impostare l’immagine della Lock screen e dello sfondo tramite l’app Foto
  • E’ stato corretto un problema relativo all’impossibilità di utilizzare le app installate sulla SD dopo il riavvio
  • Sono stati migliorati gli input in lingua Cinese e Lettone
  • E’ stato migliorato il layout del tile dell’Angolo dei Bambini
  • E’ stata migliorata l’affidabilità delle notifiche Data Sense
  • E’ stato modificato l’algoritmo Shape Writing per migliorare il suggerimento dei nomi dei contatti
  • E’ stato risolto un problema relativo alla fotocamera che non si avviava con lo smartphone bloccato
  • E’ stato corretto un problema relativo al touch screen che non risponde ai comandi dopo aver terminato una chiamata telefonica.
  • E’ stato corretto il problema relativo alla visualizzazione del testo delle cartelle.

L’azienda di Redmond illustra in maniera dettagliata anche i bug noti e gli elementi di cui bisognerebbe essere consapevoli scaricando e installando la nuova release.

  • La modalità Hotspot mobile non funziona
  • L’autenticazione a due passaggi per l’MSA non funziona
  • Alcuni smartphone possono richiedere molto tempo dopo l’aggiornamento per effettuare la migrazione (si tratta di un dato normale e non di un bug)
  • Le app che utilizzano audio in background, come Groove, crashano in fase di avvio dopo aver ricevuto un aggiornamento dallo store. Il riavvio dl dispositivo risolverà il problema
  • Alcuni smartphone con numerosi tile nella Start Screen si possono bloccare in uno status contrassegnato dalla dicitura ‘Loading’; in tal caso è necessario resettare il device o tornare a Windows Phone 8.1 utilizzando il Windows Phone Recovery Tool.
  • Alcune app possono non essere in grado di aggiornarsi tramite lo store restituendo il codice errore 0x80073cf9, disinstallarle e reinstallarle risolverà il problema
  • L’app Film e TV non funziona
  • Insider Hub non è ancora incluso nella nuova build.

Ovviamente le nuove build continueranno ad arrivare fino al rilascio della versione finale anche se si denota una migliorata stabilità del sistema (presente già dalla 10166) che ne conferma la bontà del progetto e l’alacre lavoro che Microsoft sta compiendo nel realizzare un sistema mobile non solo completo ma anche ottimizzato e veloce per i suoi device.