microsoft-azure-renault-nissan

Grandi colossi dell’elettronica mondiale quali Samsung, Apple e più di recente anche Microsoft, stanno muovendo verso il settore dell’automotive, essendo di fatto il nuovo futuro obiettivo per l’applicazione integrata di nuove tecnologie informatiche ed elettroniche che consentano di esprimere il massimo potenziale di guida nel rispetto dei parametri di sicurezza previsti dal settore.

Nel corso del recente Keynote Ignite con sede ad Atlanta, Microsoft Corporation ha annunciato una partnership su base pluriennale con Renault-Nissa che ha principalmente lo scopo di fornire servizi digitali di sviluppo che consentano di realizzare le future soluzioni automobilistiche next-gen del gruppo.

I servizi traslati sul piano dell’automotive avranno il compito di fornire il supporto tramite Microsoft Azure al fine di migliorare notevolmente l’user experience dell’utente finale in relazione alla personalizzazione, alla navigazione satellitare avanzata, al monitoraggio remoto, ai servizi predittivi ed anche agli aggiornamenti OTA (Over-the-Air) che, in futuro, conteranno anche su un sistema completamente automatico per la gestione dei pagamenti sui parcheggi e sui pedaggi in autostrada, con la garanzia di un import-export delle informazioni dell’auto dell’utente da una vettura all’altra con il massimo dell’affidabilità.

Il gruppo, in particolare, si affida alla sicurezza offerta da Azure al fine di perseguire i propri obiettivi in un settore in continua crescita e ad elevato tasso di integrazione col ramo delle nuove tecnologie SMART emergenti. L’esperienza digitale, in tal senso, esprimerò il suo massimo potenziale.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteSpeciale offerte Hard Disk esterno: le migliori soluzioni su Amazon
Prossimo articoloGli smartphone Samsung del futuro potrebbero avere il display super-idrofobico