Office 2016

Dopo la presentazione di Windows 10, Microsoft ha fornito nuovi particolari sullo sviluppo della suite Office 2016.

La versione per Pc Desktop si chiamerà Office 2016, e come confermato da Microsoft, l’esperienza utente non sarà molto diversa sui PC equipaggiati con mouse e tastiera, restando fedele ai canoni delle precedenti versioni. Novità più sostanziali riguarderanno invece la suite Office per Windows 10 su smartphone, tablet ed ibridi. Questa nuova versione, che prenderà il nome di Office touch, sarà composta dalle applicazioni Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook Mail e Calendario, e sarà una Universal App pre-installata e gratuita su tutti gli smartphone e i tablet di piccole dimensioni equipaggiati con Windows 10, mentre per tutti gli altri dispositivi verrà resa disponibile attraverso lo Store.

Le novità presenti in Office in versione touch saranno le seguenti: con Word sarà possibile  “condividere” un documento, che potrà essere modificato in tempo reale da altri utenti o colleghi di lavoro; inoltre attraverso la funzione “Insight for Office”, sarà possibile accedere ad ulteriori risorse presenti sul Web come immagini, definizioni, etc. Per quanto riguarda Excel avrà dei nuovi controlli di tipo touch, che permetteranno la selezione multipla delle celle, la formattazione dei grafici e la gestione delle cartelle di lavoro. PowerPoint conterrà la nuova modalità “Presenter View” che consentirà di aggiungere delle note attraverso l’uso della stilo, mentre in OneNote saranno estese le funzioni di condivisione con amici e colleghi di lavoro. Infine grazie all’integrazione con Word, Outlook permetterà l’inserimento di tabelle, immagini ed altri elementi, all’interno delle E-mail, in modo più intuitivo.

Le Universal App della versione Office 2016 per dispositivi mobili, saranno disponibili nella “Technical Preview” di Windows 10 che verrà rilasciata nelle prossima settimana, invece per quanto riguarda Office 16 ulteriori dettagli sulle caratteristiche saranno svelati nel corso delle prossime settimane, mentre la data di rilascio è prevista per la seconda metà del 2015.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: